#CESENASTORIES, 12^puntata. La notte Bianconera e il tifoso Pantani

Serie C - Lega Pro

Tre punti strappati al 90’ a Salò, solo uno quello messo in tasca di ritorno in Romagna. Un risultato che non ha rovinato la festa bianconera dei tifosi alla quale hanno partecipato anche i genitori del Pirata: “Marco è sempre stato un grandissimo tifoso del Cesena”

Due volte in vantaggio, due volte ripresa, l'ultima per i capelli. E' la partita del Cesena in casa del Feralpisalò, dove i bianconeri cercavano la terza vittoria consecutiva. Ma il bottino, a fine giornata, è di un punto. “Un gol fortunato, ma sono contento perché ci è servito per passare in vantaggio. Abbiamo fatto una grande partita, giocata con personalità- il racconto di Borello, che ha aperto le danze in riva al lago di Garda-adesso dobbiamo continuare su questa strada perché la squadra è in crescita”. E’ andata bene anche a Simone Russini, autore del secondo gol del Cesena al minuto 76. Un pareggio che sta stretto ai bianconeri, ma che adesso proveranno a cercare la rimonta in casa, sabato sera, contro il Fano ultimo in classifica. 

 

Poi è “Notte Bianconera”, il tradizionale appuntamento organizzato ogni Natale dal Coordinamento Club. Squadra al completo, autografi, selfie, brindisi e cori da stadio. E insieme agli oltre 400 tifosi anche due ospiti speciali. Infatti, a ricordare il Pirata c’erano mamma Tonina e papà Ferdinando: “Perchè – forse non tutti lo rammentano-il mio Marco era un grandissimo tifoso del Cesena”. E poi solo cori per Marco Pantani.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche