Cassano: "Mi alleno coi ragazzi e sono felice"

CalcioMercato

In attesa della decisione della Sampdoria sulla risoluzione del contratto, Antonio Cassano torna a sorridere: "Ora mi alleno con i ragazzi e sono felice. Cina? No, preferisco stare a casa con la mia famiglia"

La nuova vita di Cassano - Una storia (ultimamente non proprio d’amore) arrivata al capolinea. Tra Antonio Cassano e la Sampdoria la parola fine sembra essere vicina. Un divorzio che ha subito un’accelerata nelle ultime ore, con Cassano che ha chiesto ufficialmente la risoluzione del contratto al club blucerchiato. Che ancora non ha dato risposta, ma tutto lascia pensare che presto il 'sì' arriverà. Ma come vive queste ore Antonio Cassano? "Adesso faccio allenamento con i ragazzi, mi diverto e sono felice e quello per me è molto importante. Cosa farò a febbraio? Domani è un altro giorno, non lo so cosa succederà. Risoluzione? L’ho chiesta sì, mi faranno sapere… Se vado in Cina? A fare?!  Vado a casa con la mia famiglia. L’Entella? vado a casa mia con la mia famiglia felice e contento", le parole di un Cassano tornato nuovamente sorridente.

Futuro da decidere - Ma, appunto, quale sarà il futuro di Antonio Cassano se la Sampdoria decidesse di concedere la risoluzione del contratto? Da febbraio in avanti, infatti, Fant’Antonio potrebbe scegliere con calma la sua prossima destinazione, che molto probabilmente come svelato dallo stesso Cassano non sarà né in Cina né in Serie B, nonostante la volontà della Virtus Entella che consegnerebbe più che volentieri una maglia da titolare al talento ex Roma. E allora? Resta la soluzione Serie A o comunque le piste che portano all’estero. Ma tutto con calma, senza fretta. E, soprattutto, un passo alla volta: prima dovrà arrivare il 'sì' della Sampdoria alla risoluzione del contratto, poi Cassano deciderà il suo futuro. Per adesso allenamento con i ragazzi con il sorriso nuovamente stampato sul viso.  

I più letti