Milan, il colpo finale per puntare allo scudetto

Calciomercato

Riccardo Trevisani

Al mercato finora perfetto dei rossoneri manca l’ultimo tassello per iniziare a sognare davvero in grande. Le strade da percorrere possono essere diverse e tutte a loro modo vincenti

Manca solo il botto finale. Un attaccante top per rendere definitivamente il Milan da scudetto. Anche se l’idea, in società è quella di provare a fare due acquisti. Un crack in attacco e un ulteriore rinforzo a centrocampo che permetta a Montella grandi ricambi in una stagione da (c’è da augurarselo) potenziali 63 partite. Le scelte si sanno. Bene. Il gallo Belotti fa impazzire tutti: giovane, italiano, affamato, nell’anno del mondiale può trovare la sua consacrazione. Di ingaggio è anche meno pesante rispetto agli altri, ma per il cartellino bisogna passare da Urbano Cairo, uomo che non fa sconti. Aubameyang è carissimo, sia di cartellino che di ingaggio. Lui come Morata renderebbe più complicato l’abbinamento con un centrocampista, perché il budget si esaurirebbe sulla punta. Infine l’opzione Kalinic, meno roboante e meno da sogno, ma utile e dilettevole. E capace di consentire un altro bel colpo in mezzo al campo. Certo i tifosi, abituati ormai alle meraviglie di questo mercato rossonero, sognano giustamente un altro capolavoro alla Bonucci. Per il botto finale e per lanciare la sfida a chi da sei anni comanda indisturbato la Serie A.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport