Calciomercato Lazio, Tare al lavoro per Azmoun: c'è ottimismo

CalcioMercato

Igli Tare prosegue nella trattativa con il Rubin Kazan per l'attaccante iraniano. Balla qualche milione tra le due parti, ma filtra ottimismo. La federazione iraniana dà già per fatto l'accordo sui social

La scelta di puntare su Sardar Azmoun è stata presa circa un mese fa, da Igli Tare. La Lazio ha deciso di puntare su questo attaccante iraniano, di proprietà del Rubin Kazan, e a suo modo scriverebbe la storia. Sarebbe infatti il primo nativo dell’Iran a debuttare nella nostra Serie A. Ma è ancora presto per poter parlare di acquisto fatto, perché c’è ancora un po’ di distanza da limare tra le squadre. Nello specifico, la Lazio ha offerto 15 milioni di euro bonus compresi per il giocatore, mentre la richiesta dei russi è di 20 milioni. Ci sono buone possibilità che l’intesa si trovi a metà strada, intorno ai 18 milioni. Quindi, un curioso retroscena: la federazione calcistica iraniana aveva dato per trovato l’accordo tra le due società attraverso i propri profili social. Tuttavia, l’accordo totale non è stato ancora raggiunto, con Tare che prosegue con ottimismo nella trattativa con il Rubin Kazan per assicurarsi Azmoun.

Azmoun, 22 anni e l'esperienza europea

L’iraniano è una punta centrale, reduce da una stagione con la maglia del Rostov da 41 presenze e 12 reti, tra campionato e coppe. Un bottino discreto, per un classe 1995, che si prepara al grande salto nei maggiori campionati europei.  Importante, sotto quest’aspetto, il fatto che Azmoun abbia già collezionato sei presenze in Champions League, tutte da titolare. L’esperienza internazionale, infatti, sarà fondamentale per la Lazio, che parteciperà alla prossima Europa League. 

I più letti