Iniesta, lacrime d'addio al Barcellona: "Decisione chiara, in settimana la comunicherò"

CalcioMercato

Gli applausi del Wanda Metropolitano, gli occhi lucidi per la commozione a fine gara, dopo il trionfo in Copa del Rey contro il Siviglia Iniesta annuncia: "Futuro? La decisione ormai è chiara, la comunicherò questa settimana"

Gli occhi lucidi per la commozione al termine dell'ennesima notte da sogno di una carriera straordinaria, il marchio di Andrés Iniesta nella manita rifilata dal Barcellona al Siviglia di Vincenzo Montella nella finale di Copa del Rey è indelebile. Il gol splendido sì, il 33esimo trofeo alzato in carriera con la maglia blaugrana anche, ma ormai la quasi certezza di un addio a fine stagione con quello che è stato il suo mondo, la sua casa. Una seconda pelle. "Questa settimana renderò pubblica la mia decisione. Ormai è abbastanza chiara, ma adesso voglio solo godermi questo successo. Avevo un gran desiderio che tutto andasse per il verso giusto in questa gara e tutto ha funzionato bene fin dal primo minuto", le parole di Iniesta riportate da Marca subito dopo il successo sul Siviglia. Perchè Don Andrés al termine della stagione quasi certamente lascerà il Barcellona per volare in Cina, molto probabilmente al Chongqing Dangdai Lifan. E le sue lacrime di commozione subito dopo dell'uscita dal campo con tutto il Wanda Metropolitano che applaudiva sono un nuovo indizio sul suo futuro.

"Felice per questo successo. Ora la Liga"

"È stata una grande serata da tutti i punti di vista, sia personale che collettivo. Questa è un titolo che ci rende molto felici e adesso cercheremo di conquistare la Liga per chiudere al meglio la stagione", le parole di Iniesta dopo il successo in Copa del Rey contro il Siviglia. Il centrocampista del Barcellona ha poi aggiunto: "Tutta la squadra e i nostri tifosi meritano un 10. Sono tante le emozioni che sto provando. Sono felice, felice di poter dare questa immagine e soprattutto per il titolo conquistato: anche se tutti noi pensiamo alla partita di Roma, oggi la gente meritava questa gioia", ha concluso Iniesta.

I più letti