Calciomercato Inter, Zanetti: "Icardi vuole rimanere. Rafinha e Cancelo? C'è tempo"

Calciomercato

Javier Zanetti ha parlato del futuro di Mauro Icardi, sottolineando come l'intenzione dell'attaccante argentino sia quella di rimanere in maglia nerazzurra. Non è mancata l'occasione di fare il punto anche sui riscatti di Rafinha e Cancelo, che al momento sembrano difficili

L'AD ANTONELLO: "FAREMO DI TUTTO PER TENERE ICARDI"

Mercato entrato nel vivo, tre colpi in entrata già messi a segno e altri obiettivi da provare a centrare. L'Inter è senza dubbio una delle squadre protagoniste di questa sessione estiva, visti gli arrivi in ordine di De Vrij, Asamoah e Lautaro Martinez. A tenere banco però c'è anche il futuro di Mauro Icardi, su cui si è soffermato oggi Javier Zanetti a margine dell’evento organizzato per sancire una nuova sponsorizzazione biennale. "Mi dispiace che Mauro non vada al Mondiale, ha dimostrato di poter vestire la maglia dell’Argentina. Un campione come lui è normale che abbia tante richieste, ma lui è il capitano dell’Inter e il nostro punto di riferimento. Siamo felici di averlo e Mauro è contento di rimanere. Non siamo preoccupati dalle voci di mercato perché Icardi ha manifestato quelle che sono le sue volontà, siamo in Champions e vogliamo continuare insieme. Quando va in campo dimostra quanto ci tenga all'Inter, sono dispiaciuto che non possa volare in Russia".

Benvenuto Lautaro

Zanetti ha parlato poi di Lautaro Martinez: "È un giovane promettente che ha già dimostrato le sue qualità in Argentina. Giocare nel nostro campionato però non è semplice, è giovane e bisognerà non mettergli pressione addosso. Spalletti troverà il modo per farlo rendere al meglio, poi toccherà a lui crescere. E’ molto bravo nel dribbling, sa muoversi bene e ha personalità. Sono sicuro che farà bene. Per quanto riguarda De Vrij, siamo contenti che abbia scelto noi perché è un grande difensore e potrà dare il suo contributo. Quest’anno abbiamo raggiunto il nostro obiettivo, cioè la Champions, i ragazzi hanno dato tutto, il mister e la squadra hanno fatto un ottimo lavoro. Questo non è un traguardo, ma un punto di partenza. Giocheremo con la consapevolezza di poter dare tanto".

Capitolo riscatti

Per concludere, Zanetti si è soffermato sulla situazione relativa a Rafinha e Cancelo: "Si son trovati benissimo insieme a noi, a confermarlo sono le lacrime di Rafinha dopo la partita contro il Sassuolo. Ha capito subito cosa voglia dire indossare questa maglia. Cancelo ha fatto vedere di cosa è capace, sono trattative difficili e Ausilio sta facendo un gran lavoro. Dispiacerebbe non vederli più qui, ma aspettiamo perché c'è ancora tempo".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche