Fair Play Finanziario, il Psg rischia il blocco del mercato: Buffon in stand-by

Calciomercato
psg

Il club francese attende il giudizio dell'Uefa che ha aperto un'indagine nove mesi fa per gli esosi acquisti effettuati la scorsa estate e i contratti di sponsorizzazione del Qatar. Ai parigini potrebbero essere impediti acquisti e/o cessioni nella prossima sessione di mercato, sentenza che farebbe saltare la firma di Buffon

CALCIOMERCATO NEWS, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

L'anno scorso è stata la squadra regina del calciomercato, spendendo circa 400 milioni di euro per due pezzi da 90 come Neymar e Mbappé. I due super acquisti non sono bastati però a centrare l'obiettivo stagionale, la Champions League. I problemi veri per il Psg però potrebbero arrivare soltanto ora. Oggi a Nyon infatti la dirigenza dei parigini ha incontrato i vertici dell'organo di controllo dell'Uefa per verificare l'eventuale violazione dei paletti del Fair Play Finanziario da parte del club francese. L'indagine è stata aperta nove mesi fa e sotto la lente d'ingrandimento, oltre alle faraoniche operazioni completate la scorsa estate, sono finiti soprattutto i contratti di sponsorizzazione con il Qatar che potrebbero essere stati gonfiati. Gli esperti dell'Icfc prenderanno quindi una decisione che sarà comunicata martedì prossimo e potrebbe pesantemente influenzare il mercato estivo dei campioni di Francia. In caso la società dello sceicco Al Khelaifi fosse giudicata colpevole potrebbe incorrere in diverse sanzioni: la prima, nonché la più remota e al momento quasi impossibile, sarebbe l'esclusione dalla Champions League 2018-19. Le più fattibili riguardano invece alcune restrizioni sulla campagna trasferimenti. Una punizione soft potrebbe soltanto limitare gli acquisti o le cessioni del Psg, costringendo il club a ridurre le possibili trattative, mentre quella più pesante porterebbe al blocco completo del prossimo mercato, con nessuna possibilità quindi di effettuare operazioni in entrata o in uscita. Una terza via infine permetterebbe ai parigini di compiere solo cessioni, senza poter rimpiazzare eventuali partenze. Alla vicenda è interessato ovviamente anche Gigi Buffon che ha già trovato da tempo l'accordo con la squadra francese ed è solo in attesa di apporre la firma sul contratto dopo aver ricevuto dall'Uefa la squalifica di tre giornate, da scontare nella prossima Champions League.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche