Calciomercato Genoa, preso Tankovic per gennaio: sostituirà l'infortunato Kouamé

CalcioMercato

Il club rossoblù lavora d'anticipo e ha individuato il sostituto di Kouamé, che si è infortunato con la sua nazionale. A gennaio arriverà Muamer Tankovic, attaccante svedese classe '95 dell'Hammarby

Sarà Muamer Tankovic il sostituto di Christian Kouamé al Genoa. Il club rossoblù, che ha dovuto fare i conti con il grave infortunio al legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro riportato dall'attaccante ivoriano contro il Sudafrica nel corso della Coppa d'Africa Under 23, ha individuato nello svedese classe '95 in forza all'Hammarby il profilo giusto per il reparto avanzato. Operazione in via di definizione: Tankovic, esterno offensivo che in questa stagione ha segnato 14 gol in 28 presenze in Allsvenskan - il massimo campionato svedese - con la maglia dell'Hammarby, arriverà in rossoblù a gennaio. Affare in chiusura sulla base di circa 2 milioni in quanto il giocatore è in scadenza di contratto: le visite mediche sono previste la prossima settimana.

Chi è Tankovic

Esterno offensivo con il vizio del gol di nazionalità svedese ma di origine bosniaca, Tankovic è cresciuto nel settore giovanile del Norrkoping prima di trasferirsi in Inghilterra, al Fulham, nel 2012. Dopo aver giocato nella formazione Under 18 del club londinese ed aver anche esordito in Premier League (3 presenze per un totale di 59' giocati), il classe '95 nella stagione 2014/15 è stato ceduto all'AZ Alkmaar. Terminata l'avventura olandese con 77 presenze complessive tra Eredivisie e Europa League (16 reti in totale), il ritorno in Svezia, all'Hammarby, nel 2017/18: 30 presenze e 7 gol in campionato (con 5 assist) nella prima stagione, numeri ancor più importanti nella seconda annata, nella quale ha segnato in media un gol ogni due partite (14 su 28 presenze appunto, oltre a ben 8 assist). Tankovic ha inoltre fatto tutta la trafila giovanile con la Svezia prima di arrivare a vestire la maglia della nazionale maggiore. A gennaio il via alla nuova esperienza in Italia: il Genoa lo aspetta.

Idea Ben Arfa

Non soltanto l'arrivo di Tankovic, il Genoa potrebbe piazzare anche il colpo Hatem Ben Arfa. Il trequartista francese, attualmente svincolato dopo l'ultima esperienza con il Rennes, è stato seguito dalla società del presidente Preziosi molto da vicino già nel corso dell'ultima sessione di calciomercato, ma alla fine si decise di non chiudere la trattativa a causa del mancato gradimento dell'ex allenatore Aurelio Andreazzoli. Con Thiago Motta, con il quale il classe '87 è anche stato compagno di squadra ai tempi del PSG dal 2016 al 2018, adesso la pista potrebbe tornare calda: il Genoa sta valutando se affondare o meno il colpo. Un altro profilo monitorato, ma al momento in maniera meno approfondita, è quello di Anastasios Donis, attaccante greco classe '96 di proprietà dello Stoccarda ma attualmente in prestito al Reims.

I più letti