Calciomercato Genoa, si lavora per riportare Perin in rossoblù: ipotesi prestito

Calciomercato

Il Genoa vorrebbe riportare Mattia Perin in rossoblù dopo un anno e mezzo per aggiungere esperienza e attaccamento alla maglia per la corsa salvezza: con la Juve si ragiona su un prestito 

Mattia Perin si è trasferito un anno e mezzo fa alla Juventus, dopo ben cinque stagioni vissute al Genoa. Appena 9 presenze lo scorso anno, poi i problemi alla spalla che hanno fatto saltare il trasferimento in Portogallo in estate. Ora Perin è guarito ma ha davanti, nelle gerarchie, Szczesny e Buffon. Il Genoa sta provando dunque a riportarlo in rossoblù, per aggiungere qualità ed esperienza alla rosa nonostante l'ottimo rendimento di Radu tra i pali. La società ritiene fondamentale puntare su calciatori esperti e attaccati alla maglia per uscire da questo momento difficile e raggiungere l'obiettivo della salvezza. Perin del Genoa ne è stato anche capitano ed è legatissimo alla piazza, potrebbe dunque dare una spinta importante alla squadra di Thiago Motta. Si ragiona su un prestito, ma la trattativa per riportare Mattia Perin in rossoblù è iniziata.

Si avvicina Amione: affare da 4,5 milioni

Non solo Perin, il Genoa sta lavorando anche per il giovane Bruno Amione. Si tratta di un difensore classe 2002, individuato come nuovo Romero. Il club di Preziosi lo segue da tempo e ha trovato l'accordo con il Belgrano: 4,5 milioni il costo del cartellino. Si discute ora sulle modalità di pagamento, dopo di che verrà firmata un'opzione per bloccare il ragazzo fino al 3 gennaio. In questa data, infatti, compirà 18 anni e potrà dunque trasferirsi in Italia, per iniziare la sua nuova esperienza rossoblù.  

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche