Calciomercato Inter, Vagiannidis ha firmato. Arriva dal Panathinaikos

Calciomercato

Il terzino destro classe 2001 arriva a parametro zero dal Panathinaikos, al quale andranno circa 265mila euro di training compensation, ovvero un premio per la formazione del ragazzo. L'intenzione dei nerazzurri è quella di metterlo subito a disposizione di Conte a partire dal ritiro con cui si aprirà la prossima stagione sportiva

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI

L'Inter mette a segno il primo acquisto per la prossima stagione. In attesa di vedere come andrà a finire quella attuale, il club nerazzurro guarda avanti e mette sotto contratto Georgios Vagiannidis, terzino destro greco del Panathinaikos. Il classe 2001, che ha esordito in Super League 1 lo scorso 16 febbraio contro il Panetolikos, arriverà a parametro zero e ha già firmato il contratto che lo legherà all'Inter per i prossimi 4 anni a 300mila euro netti a stagione. Al Panathinaikos, invece, andranno 265mila euro di training compensation. Di cosa si tratta? Di una somma calcolata in base a diversi parametri stabiliti dalla Fifa. Una "indennità di formazione", questa la traduzione in italiano, che è da intendere come un giusto premio per un club dal momento in cui un giocatore, cresciuto al suo interno dal dodicesimo compleanno fino alla stagione sportiva del ventunesimo anno di età, firma il primo contratto da professionista. 

Subito in ritiro

L'intenzione dell'Inter è quella di portare Vagiannidis subito in ritiro, in attesa di capirne la durata date le circostanze straordinarie, con la prima squadra a partire dalla prossima stagione: "Stiamo attenti ai giovani. Siamo in trattativa: il club è stato già informato. Se arriverà verrà messo a disposizione di Conte per qualche allenamento, poi valuteremo il percorso migliore per lui”, aveva spiegato il direttore sportivo dell'Inter Piero Ausilio a Sky Sport. 

CALCIOMERCATO: SCELTI PER TE