Mandragora al Torino: "Sono contentissimo"

Calciomercato
©LaPresse

Arriva il centrocampista classe 1997, già allenato da Davide Nicola due stagioni fa nell'Udinese. Operazione conclusa con la Juventus: la formula è prestito per 18 mesi e obbligo di riscatto. "Sono contentissimo" le prime parole del giocatore dopo la firma del contratto

ACQUISTI ULTIMO GIORNO - TABELLONE - TUTTI I VIDEO

Rolando Mandragora è un nuovo giocatore del Torino. Il centrocampista classe 1997, nella prima parte di stagione all'Udinese (con 10 presenze), ha firmato nel primo pomeriggio di martedì il suo nuovo contratto con il club granata e sarà quindi il sostituto sul piano numerico di Meité, ceduto a inizio mese al Milan. L'operazione tra il Torino e la Juventus, club proprietario del cartellino del 23enne, si è chiusa con la formula del prestito per 18 mesi con obbligo di riscatto. "Sono contentissimo" le prime parole del giocatore dopo la firma con il suo nuovo club.

Il fattore Nicola nella scelta di Mandragora

leggi anche

Sanabria firma col Toro, ma è positivo al Covid-19

Mandragora lascia così l'Udinese dopo due stagioni e mezzo, con 74 presenze e 6 reti in tutte le competizioni. Tra i fattori che hanno determinato la scelta del centrocampista, cercato nel corso di questa sessione di calciomercato anche da Parma, Fiorentina e Cagliari, c'è la presenza di Davide Nicola sulla panchina granata. I due hanno lavorato insieme proprio in Friuli nella stagione 2018/2019, conclusa da Mandragora con 35 presenze e 3 reti in Serie A, costruendo uno splendido rapporto.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche