Fiorentina, Burdisso: "Vlahovic? Vogliamo tenerlo e rinnovargli il contratto"

Calciomercato
©LaPresse

Il direttore tecnico della Fiorentina ha parlato nel prepartita del primo match ufficiale della viola in Coppa Italia contro il Cosenza: "L'importante è che oggi sia una risorsa per noi". Sul serbo, autore di una doppietta contro i calabresi, c'è l'Atletico Madrid

CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE LIVE

"Vlahovic? Vogliamo tenerlo e rinnovargli il contratto. Continuiamo a lavorare su questo, il resto si vedrà". Ha le idee molto chiare il direttore tecnico della Fiorentina Nicolas Burdisso che nel prepartita del primo impegno ufficiale dei viola in Coppa Italia contro il Cosenza, ha parlato del futuro dell'attaccante serbo. Il numero 9 della squadra di Italiano, autore di una doppietta nel 4-0 finale contro i calabresi, ha attirato su di sé le attenzioni di diversi grandi club del calcio europeo: "L'importante è che oggi sia una risorsa per noi – continua Burdisso -, vogliamo allestire una rosa competitiva e divertirci".

L'Atletico Madrid offre 60 milioni

leggi anche

Vlahovic trascina la Viola. Ok Genoa e Udinese

Su Vlahovic c'è l’interesse di due big della Premier League come Arsenal e Tottenham, ma la squadra che in queste ore sta facendo sul serio per l'attaccante è l'Atletico Madrid: i campioni di Spagna hanno formalizzato alla Fiorentina un'offerta da 60 milioni di euro (bonus compresi), con la possibilità di inserire nella trattativa anche Nehuen Perez, difensore argentino classe 2000, come contropartita tecnica. Nelle prossime ore Commisso dovrà decidere se accettare l’offerta dei colchoneros o se rifiutare e tenere in squadra Vlahovic, il cui contratto scadrà nel giugno 2023. Nel caso in cui il serbo dovesse partire, due profili che interessano alla viola sono Scamacca del Sassuolo e Cunha dell'Hertha Berlino. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche