Inter, Marotta: "Resta solo chi lo vuole. Rinnovo Brozovic? Ha già detto di sì"

inter

L'amministratore delegato nerazzurro fa il punto sui rinnovi: "All'Inter devono rimanere solo i giocatori contenti di stare qui. Brozovic, così come Lautaro e Barella, ha manifestato questa volontà"

Il tema rinnovi tiene banco in casa Inter. Se da una parte si attende soltanto l'annuncio per il prolungamento di Lautaro Martinez, dall'altra la dirigenza nerazzurra è a lavoro per il rinnovo di Brozovic. Il croato ha un contratto in scadenza a giugno 2022, ma per l'amministratore delegato dell'Inter, Beppe Marotta, non sarà difficile trovare un nuovo accordo: "La questione rinnovi non è un problema - spiega - All'Inter devono rimanere solo i giocatori contenti di stare con noi. Brozovic ha manifestato l'intenzione di rimanere qui, come Lautaro e Barella. L'intera rosa merita un encomio da parte nostra. Per quanto riguarda Brozovic, nelle prossime settimane io e Piero Ausilio avremo modo di confrontarci sul tema".

"Mercato? A gennaio proveremo a cogliere le occasioni"

leggi anche

I migliori giocatori in scadenza a giugno 2022

Rinnovi, ma non solo perché è vicina anche la sessione invernale di calciomercato. Secondo Marotta la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League non cambierebbe la strategia dell'Inter: "Il mercato di gennaio non sempre offre delle possibilità - ammette - Dobbiamo consolidare questo gruppo che lo scorso anno ha meritato di vincere lo scudetto e quest'anno ha iniziato bene. Per definizione è un mercato di riparazione dove, se ci sarà la possibilità, coglieremo l'occasione".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche