Inter, Milenkovic obiettivo numero uno per la difesa: a che punto siamo

Calciomercato
©Getty

Dopo la chiusura della Juve con Bremer, i nerazzurri bloccano di fatto la parteza di Skriniar e puntano il cetrale serbo della Fiorentina per sostituire Ranocchia, unico elemento della difesa a essere partito per ora. Le richieste della Viola si aggirano sui 20 milioni e nei giorni scorsi ci sono stati nuovi contatti tra le parti: alla fine si farà?

LENS-INTER LIVE

Perso un Bremer, si tenta un Milenkovic. Con la certezza che Skriniar, a meno di rilanci clamorosi del Psg, resterà ancora in nerazzurro. Alla fine l’equazione di mercato dell’Inter, nonostante lo smacco di aver visto il brasiliano andare alla Juve, si risolverà con un risultato positivo per i nerazzurri: perché se rinunciare a Bremer significa tenere in casa Skriniar (che ora i nerazzurri proveranno a far rinnovare) e magari prendere anche Milenkovic alla fine i conti e i numeri della difesa nerazzurra tornano eccome. E’ dunque il serbo della Fiorentina, al momento, l’obiettivo principale della dirigenza nerazzurra, il cosiddetto nome in cima alla lista, per il reparto arretrato: centrale di destra, ma anche terzino all’occorrenza, quindi perfetto per la difesa a 3 di Inzaghi; grande fisico, esperienza (155 presenze in A) e gioventù (24 anni) mixate al punto giusto e quella voglia di spiccare il grande salto che già da almeno due stagioni sembrava essere nel suo destino.

Inter su Milenkovic, le condizioni della Fiorentina

approfondimento

La classifica dei difensori più cari di sempre

La Fiorentina gli ha da poco rinnovato il contratto, che ora scadrà il 30 giugno del 2023, con la promessa però di lasciarlo andare se dovesse arrivare l’offerta di una big, chiaramente alle condizioni della dirigenza della Fiorentina. Tradotto: almeno 20 milioni di euro. Una cifra che l’Inter potrebbe anche investire, anche se un’offerta ufficiale alla società toscana ancora non è arrivata. Marotta non ha voluto rilasciare dichiarazioni all’uscita dall’assemblea di Lega (“parlermo, parleremo”, ha detto solo). Nelle scorse ore ci sono stati nuovi contatti tra le parti, che però dovranno per forza di cose rivedersi nei prossimi giorni. E se per caso l’Inter dovesse insistere, la Fiorentina ha già individuato il profilo giusto per sostituirlo: Perr Schuurs dell’Ajax, 22enne olandese dell’Ajax.