Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
20 febbraio 2018

Calciomercato, De Vrij non rinnova con la Lazio: "Dispiace andare via così". Ecco dove può andare

print-icon

Dopo l'annuncio di Tare, anche l'olandese conferma il suo addio a fine stagione: "E' stato un periodo difficilissimo, nessuno desiderava arrivare a questo punto, ma per diversi motivi non siamo riusciti a trovare un accordo. Fa male andare via così". Sul difensore classe 1992 ci sono da tempo Inter e Barcellona

SERIE A, CLASSIFICHE E RISULTATI

LA LEGGE DI IMMOBILE: ECCO COM'È ANDATA LAZIO-VERONA

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Un addio alla Lazio che si consumerà a fine stagione, a parametro zero. La società del presidente Lotito ha ritirato la proposta di rinnovo presentata a Stefan De Vrij, con il calciatore olandese che dunque non proseguirà la sua avventura in biancoceleste. Ed è proprio il difensore classe 1992 che attraverso un post su Instragram ha voluto dire la sua verità sul mancato rinnovo con la Lazio: "E' stato un periodo difficilissimo pieno di speculazioni sul mio futuro fino ad arrivare a questo punto che nessuno desiderava. Purtroppo per diversi motivi non siamo riusciti a trovare un accordo soddisfacente per entrambe le parti. Capisco molto bene la delusione dei Laziali e mi fa male andare via in questo modo. Anche se qui sono felicissimo e mi sento a casa, a volte bisogna uscire dalla propria comfort zone per poter raggiungere gli obiettivi desiderati. Sarò per sempre grato alla Lazio e ai tifosi per essere sempre stati dalla mia parte e per tutta la fiducia e le opportunità che mi sono state date. Ho provato a dimostrarlo ogni giorno dando il massimo e continuerò a farlo fino alla fine! Grazie, Stefan".

É stato un periodo difficilissimo pieno di speculazioni sul mio futuro fino ad arrivare a questo punto che nessuno desiderava. Purtroppo per diversi motivi non siamo riusciti a trovare un accordo soddisfacente per entrambe le parti. Capisco molto bene la delusione dei Laziali e mi fa male andare via in questo modo. Anche se qui sono felicissimo e mi sento a casa, a volte bisogna uscire dalla propria comfort zone per poter raggiungere gli obiettivi desiderati. Sarò per sempre grato alla Lazio e ai tifosi per essere sempre stati dalla mia parte e per tutta la fiducia e le opportunità che mi sono state date. Ho provato a dimostrarlo ogni giorno dando il massimo e continueró a farlo fino alla fine! Grazie, Stefan. It has been a very difficult period full of speculations on my future to come to this point that nobody desired. Unfortunately we were not able to find a satisfying agreement for both parties due to various reasons. I understand the disappointment of the Lazio fans very good and it hurts me leaving in this way. Even though I am very happy and I feel at home here, sometimes we need to get out of our comfort zone to achieve our desired goals. I will be forever grateful to Lazio and to the fans for always being there for me, for the trust and opportunities given. I have always tried to demonstrate that by giving the best of me and I will keep doing that until the end. Thank you, Stefan.

Un post condiviso da Stefan de Vrij (@stefandevrij) in data:

Inter e Barcellona all'orizzonte

L'annuncio di Tare, la conferma che arriva dallo stesso Stefan De Vrij, libero adesso di accordarsi con un altro club prima della scadenza del suo contratto, fissata il 30 giugno 2018. Sul difensore olandese ci sono da tempo gli occhi dell'Inter e del Barcellona, società che in passato hanno mostrato il proprio interesse per il classe '92: contatti con l'entourage già avviati nei mesi scorsi, con tanto di offerte di ingaggio concrete già presentate. Accettare la proposta nerazzurra e proseguire la sua avventura in Italia o trasferirsi in Liga al Barcellona? Due scenari più che possibili, ma non è da escludere che nei prossimi giorni/settimane altri club busseranno alla porta della SEG, la società di agenti che gestisce De Vrij. La palla adesso dunque passa in mano al calciatore e ai suoi agenti, che decideranno nelle prossime settimane quali passi compiere e quale proposta accettare, visto che l'avventura con la Lazio, ascoltando le parole di Tare, può considerarsi a questo punto conclusa.

Inzaghi: "Dispiace per De Vrij, sembrerebbe un no certo"

Tare: "Ritirata l'offerta di rinnovo per De Vrij". Simone Inzaghi: "Dispiace, è un top player"

Stefan De Vrij e la Lazio, una storia che terminerà a fine stagione. Ad annunciarlo prima della gara contro l’Hellas Verona è stato il direttore sportivo biancoceleste Igli Tare: "La Lazio ritira la proposta che ha fatto a Stefan per dei motivi che diremo più avanti. Dopo alcuni mesi di trattativa c'è anche un limite. Lui è stato un professionista eccezionale che ha dato tanto alla Lazio. Lo ringrazieremo per quello che ha dato e fatto, ma a fine stagione le nostre strade si divideranno. Non è il momento di dire i motivi, ma dovevamo dare una risposta. È meglio guardare avanti, la Lazio è cresciuta tanto in questi anni e continuerà a farlo. L'unica cosa che non manca in questo mondo sono i giocatori. Accordi con altri club? No - sottolinea Tare - Noi abbiamo fatto le cose come si doveva e all'ultimo momento tutto è cambiato. Non vogliamo quindi proseguire più su questa strada". Anche Simone Inzaghi è intervenuto sul caso De Vrij: "Sinceramente da allenatore mi dispiace tanto per De Vrij, è un top player nel suo ruolo, è un grandissimo giocatore, ho parlato con lui in questa settimana, deve rimanere sereno e pensare solo a giocare con noi fino al termine della stagione, è combattuto perché è innamorato di Roma e della Lazio, i tifosi gli vogliono bene e l’allenatore è sempre stato con lui, la società ha sempre tenuto la porta aperta per lui, ma in questo momento sembrerebbe un no certo", le parole dell'allenatore biancoceleste.

De Vrij-Lazio, niente rinnovo: tutte le tappe della trattativa

Una corsa a tappe dove i colpi di scena non sono mancati, quella tra Stefan De Vrij e la Lazio è stata una trattativa andata avanti per diversi mesi con numerosi alti e bassi. A fine dicembre, infatti, il giocatore sembrava sempre più orientato a lasciare la Capitale: segnali negativi alla proposta di rinnovo presentata dal club biancoceleste e possibilità sempre più concreta di addio a parametro zero. Poi, il primo colpo di scena. L'opera di convincimento effettuata da Lotito e Tare sembrava aver dato i frutti sperati: De Vrij che, nonostante i corteggiamenti di Inter e Barcellona pronti a offrirgli un ingaggio importante, sembrava aver accettato la proposta della Lazio a metà gennaio. Contratto fino al 2019 e clausola di risoluzione fissata a 25 milioni di euro presente nell'accordo: tutto fatto o quasi, solo alcuni dettagli da sistemare. I giorni passano ma il nero su bianco non arriva. Poi le parole di Tare e il nuovo colpo di scena: "Proposta di rinnovo ritirata, i motivi li diremo più avanti". Parole che mettono definitivamente fine all'avventura di De Vrij con la Lazio.

Calciomercato 2018, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI