Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
01 settembre 2019

Calciomercato Atalanta, con Skrtel è già addio: al suo posto ecco Kjaer

print-icon

Lo slovacco e i nerazzurri si dicono addio a poco più di 20 giorni dalla presentazione. Decisivi alcuni problemi fisici, che non permettono al classe 1984 di tornare al top della condizione. Al suo posto arriverà l'ex Palermo e Roma, pronto al ritorno in Italia dopo le ultime due stagioni giocate a Siviglia

IL DIFENSORE TORNA IN TURCHIA: FIRMA CON L'ISTANBUL BASAKSEHIR

DAL 20 SETTEMBRE DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY

SOLO 23 GIORNI FA L'ANNUNCIO

Sky Calcio: Serie A TIM 7 partite su 10 ogni turno

Ci sono importanti novità per quanto riguarda la difesa dell'Atalanta. Dopo poco più di 20 giorni dalla presentazione infatti, Martin Skrtel saluta Bergamo. Lo slovacco, che non figura nemmeno fra i convocati per la sfida contro il Torino, si è accordato con i nerazzurri per la risoluzione del proprio contratto. L'ex Liverpool era arrivato in Italia come rinforzo di esperienza per aiutare la squadra di Gasperini nell'avventura in Champions, ma adesso è costretto a salutare a causa di alcuni problemi fisici che non gli prmettono di essere al top. L'Atalanta aveva deciso di puntare su di lui, rimasto svincolato dopo le tre stagioni in Turchia con la maglia del Fenerbahce. Ma si sa, nel mercato gli imprevisti sono sempre dietro l'angolo. Di qui la necessità di trovare un sostituto all'altezza del classe 1984. 

Tutto su Kjaer

L'Atalanta però non si è fatta trovare impreparata e ha già messo le mani su colui che prenderà il posto di Skrtel. Si tratta di Simon Kjaer, che in Italia ha già giocato con le maglie di Palermo e Roma. Nelle ultime due stagioni ha giocato al Siviglia, nel 2016-17 curiosamente faceva coppia proprio con Skrtel nella difesa del Fenerbahçe. Per vederlo a Bergamo rimangono da risolvere le ultime questioni legate all'ingaggio del giocatore, che poi potrà iniziare la sua nuova sfida. 

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI