09 giugno 2017

Giro del Delfinato: a Fuglsang la sesta tappa. Richie Porte in giallo.

print-icon
gir

Jakob Fulgsang vince la sesta tappa del Giro del Delfinato (Getty)

Il danese ha tagliato per primo il traguardo in volata, impiegando 3:41:48". Secondo l'australiano Porte, che diventa il nuovo leader della classifica generale. Terzo il britannico del team Sky Froome

Jakob Fuglsang vince la sesta tappa del Giro del Delfinato al termina di una volata molto tirata, la corsa a tappe di ciclismo su strada che si corre circa tre settimane prima dall'inizio del Tour de France. Il danese ha tagliato il traguardo in 3:41:48'', precedendo l'australiano Richie Porte, che però è diventato la nuova maglia gialla della corsa. 

Porte maglia gialla, Aru orgoglio italiano

Porte ha un vantaggio di 39'' da Chris Froome del Team Sky, secondo in classifica generale. Il danese dell'Astana è invece più staccato nonostante la vittoria della sesta tappa, e occupa il terzo posto nella generale a 1'15''. La notizia più lieta per l'Italia arriva però da Fabio Aru, che già si era difeso abbastanza bene nella crono, staccando Chris Froome e Alberto Contador, due dei favoriti, sulle severissime pendenze del Mont du Chat. Aru si è reso protagonista della sesta tappa giungendo quarto sul traguardo, alle spalle di Fuglsang, dell'australiano Richie Porte e dello stesso Froome, che sono riusciti a rimontare sull'italiano dopo lo scollinamento e i successivi 15 km di discesa.

Tutti i siti Sky