Giro d'Italia 2023, Roglic annuncia la partecipazione: "Amo questa gara"

Ciclismo
©LaPresse

Lo sloveno della Jumbo Visma, terzo nel 2019, è il secondo big che annuncia la partecipazione alla corsa rosa 2023 dopo Remco Evenepoel. "Il Giro è una corsa che amo, ma che non ho ancora vinto - ha detto Roglic al termine del training camp svolto in Spagna - Spero di arrivare a maggio in buona forma"

GIRO D'ITALIA 2023, IL PERCORSO

Il Giro d'Italia 2023 si arricchisce di un altro protagonista. Dopo il campione del mondo in carica Remco Evenepoel, anche Primoz Roglic ha ufficializzato la sua partecipazione alla prossima corsa rosa, in programma dal 6 al 23 maggio. Nel corso della presentazione del team 2023, la Jumbo Visma ha svelato le carte per i grandi giri della prossima stagione: il capitano al Giro sarà lo sloveno, mentre al Tour de France speranze riposte sul campione in carica, Jonas Vingegaard. "Il Giro d'Italia è una gara che amo, ma che non ho ancora vinto - ha detto Roglic al termine del training camp svolto in Spagna - Mi sto ancora riprendendo dall'operazione, ma entro maggio spero di essere in buona forma. Farò tutto il possibile per riuscirci".

I precedenti di Roglic al Giro d'Italia

leggi anche

Evenepoel correrà il Giro d'Italia nel 2023

Sarà la terza partecipazione al Giro d'Italia per Roglic. L'ultima volta risale al 2019, quando chiuse al terzo posto dietro a Carapaz e Nibali. Nell'occasione lo sloveno indossò la maglia rosa per cinque giorni e vinse due tappe: la cronometro d'apertura a Bologna e la nona tappa, sempre a cronometro, da Riccione a San Marino. La sua prima partecipazione, invece, è datata 2016: Roglic chiuse al 58° posto nella classifica generale e vinse la cronometro da Radda in Chianti a Greve in Chianti.