F1, GP Olanda: Verstappen e il srpasso con bandiera rossa nelle FP2: nessuna penalità

RED BULL

Il pilota della Red Bull era stato convocato dagli steward in mattinata per un sorpasso in regime di bandiera rossa nel corso della seconda sessione di prove libere a Zandvoort. Nessuna sanzione per lui. Il weekend del GP d'Olanda è in diretta su Sky Sport F1 (canale 207)

GP OLANDA, LA DIRETTA DELLA GARA

Nessuna penalità per Max Verstappen dopo la convocazione dei commissari per esaminare un episodio verificatosi nel corso della seconda sessione di prove libere. Il pilota olandese aveva superato Lance Stroll (Aston Martin) in regime di bandiera rossa, esposta per i problemi alla Mercedes di Lewis Hamilton. Di seguito il comunicato della convocazione.

La decisione dei commissari: le motivazioni

Quella del sorpasso di Verstappen in regime di bandiera rossa è senz'altro una situazione piuttosto particolare. Max passa l'Aston Martin di Stroll (che rallenta) nel corso di un giro veloce e rallenta subito. Il sorpasso, però, è già stato effettuato. Insomma, Verstappen ha alzato il piede ma non poteva evitare il sorpasso. Il tempo di reazione del pilota Red Bull è stato dunque giudicato dai commissari coerente con la situazione.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche