Caricamento in corso...
22 luglio 2017

Nba, San Antonio: dopo Ginobili prolunga anche Gasol

print-icon
gas

Paul Gasol, 37 anni, pivot dei San Antonio Spurs (Foto Getty)

Il pivot spagnolo si prepara a vivere a San Antonio la sua 17^ stagione nella NBA, la seconda con la franchigia texana. Lo scorso anno ha chiuso con medie di 12,4 punti e 7,8 rimbalzi a partita, il rinnovo è triennale

Dopo Manu Ginobili, che qualche giorno fa ha annunciato il prolungamento di un anno del suo contratto (allontanando così l'ipotesi ritiro), anche il 37enne Pau Gasol rinnova con i San Antonio Spurs: accordo di tre anni con la terza stagione solo parzialmente garantita. Lo rivela ESPN, anche se non sono note le cifre dell'accordo. Per il pivot spagnolo, quindi, la prossima sarà la 17^ stagione nella lega, la seconda con la franchigia texana. Lo scorso anno ha chiuso con medie di 12,4 punti e 7,8 rimbalzi a partita e a fine giugno ha declinato un'opzione da 16.2 milioni per poter firmare un accordo più lungo con i neroargento, dando a R.C. Buford e Gregg Popovich lo spazio salariale per poter aggiungere Rudy Gay e confermare Patty Mills. 

Il rinnovo arriva mentre a Cleveland, ma con la speranza di trasferirsi proprio agli Spurs, Kyrie Irving ha chiesto di essere ceduto perché stanco di rimanere all'ombra della star indiscussa LeBron James. La richiesta della guardia 25enne, che ha altri due anni di contratto, sarebbe stata avanzata già la scorsa settimana in un incontro con la dirigenza della franchigia.