Caricamento in corso...
09 ottobre 2017

NBA, Kevin Love saluta Hawkins: "Fonte di ispirazione, il n°42 era dedicato a te"

print-icon
Lov

Il giocatore dei Cleveland Cavaliers ha dedicato un commosso post su Instagram dedicato a Hawkins, scomparso negli scorsi giorni all’età di 75 anni

Parole al miele quelle dedicate da Kevin Love a Connie Hawkins, scomparso all’età di 75 anni nei giorni scorsi. Il centro dei Cleveland Cavaliers (almeno secondo quelli che saranno i progetti di coach Lue a partire dalla prossima regular season) ha raccontato come l’Hall Of Famer, transitato anche da Bologna in una travagliata stagione a fine anni ’70, sia stato uno dei suoi punti di riferimento, nonché la ragione per cui durante tutta la sua carriera Love ha vestito il numero 42 (prima di passare allo 0 in maglia Cavs). Il post su Instagram con il faccione sorridente dello storico giocatore di Suns e Lakers ne spiega bene il legame: “Connie Hawkins è la ragione per cui ho deciso di vestire la maglia numero 42 sin da quando ero un ragazzino di Portland. Mio padre mi raccontava tante storie riguardo una leggenda vivente come lui e sin da quando ero a scuola ci ha messo in contatto. Ho studiato il suo stile di gioco ed ero ipnotizzato dall’atletismo che metteva in mostra in campo. Ricordo le sue corse a tutta velocità, prendendo il pallone con una sola mano prima di volare al ferro a chiudere l’azione con potenza. Quello che lui era in grado di fare nonostante la stazza è stato qualcosa che ha aperto la strada ad alcuni dei più grandi del Gioco venuti dopo di lui. È stata una delle prime persone di cui amavo guardare tutte le immagini e una delle fonti di ispirazione che mi hanno portato a fare questo mestiere. Realmente un giocatore iconico. Riposa in pace”.

I PIU' VISTI DI OGGI