Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, due "baby kiwis lontani da casa": al concerto di Lorde spunta Steven Adams

NBA
NBA_Lorde

Due tra i neozelandesi più famosi al mondo si sono ritrovati insieme quando il centro dei Thunder ha scelto di non mancare - insieme al suo compagno di squadra Andre Roberson - al concerto della cantante che si è fatta conoscere nel 2013 con Royals. "Due baby kiwis molto lontani da casa"...

Un tour mondiale interminabile, iniziato in Europa a fine settembre 2017 (con tappa il 12 ottobre a Milano), passato per la “sua” Oceania (e 7 concerti a “casa”, in Nuova Zelanda) e poi approdato negli Stati Uniti da marzo in poi.  Nella secondo metà del mese, dopo due tappe in Texas (a Dallas e Houston) ecco il concerto di Tulsa, in Oklahoma, per Lorde un appuntamento in qualche modo speciale. Perché a due ore soltanto di auto gioca un altro neozelandese eccellente, Steven Adams, e il centro dei Thunder non ha mancato di rendere omaggio alla sua connazionale recandosi – insieme al compagno di squadra Andre Roberson – al concerto della cantante assorta a fama mondiale (soltanto 17enne) con il singolo Royals, nel 2013. Una presenza – quella dei due giocatori dei Thunder – che non è passata inosservata (e non solo per la loro prestanza fisica…): “Il mio gigante preferito è venuto a vedere il nostro show in Oklahoma l’altra sera, e ha portato con sé l’altro mio gigante preferito [Roberson, ndr]. Sono due veri gentiluomini, due persone di gran classe, di cui sono davvero orgogliosa. E poi mi hanno portato della cioccolata Whittakers [dal 1896, la cioccolata preferita di tutti i neozelandesi, recita con orgoglio il sito dell’azienda, ndr]”. Oltre alla provenienza geografica (Lorde è nata a Takapuna, Auckland mentre Adams è di Rotorua, tre ore più a sud ma sempre nella parte settentrionale dell’isola), i due sono alle prese con un calendario davvero simile: più di 70 le date del tour della cantante, a supporto del suo nuovo album “Melodrama”, 82 invece gli impegni stagionali per Adams e i suoi Thunder, che il centro di coach Donovan sta chiudendo ai suoi massimi di carriera, vicino ai 14 punti e 9 rimbalzi di media. Due esempi di personaggi che venendo da lontanissimo ce l’hanno fatta ad affermarsi su un palcoscenico mondiale, e che anche per questo – entrati in contatto ancora più di cinque anni fa – non smettono di restare l’uno al fianco dell’altra. 

Couple of baby kiwis very far from home — thanks for coming to the show old mate! 🥝🤗

Un post condiviso da Lorde (@lordemusic) in data:

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche