Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Mike Budenholzer è il nuovo allenatore dei Milwaukee Bucks, Messina battuto

NBA
Mike Budenholzer, 49 anni, ha vinto il premio di allenatore dell'anno nel 2015 (foto Getty)
budenholzer

Una colazione con Giannis Antetokounmpo e Khris Middleton ha sbloccato la situazione tra Mike Budenholzer e i Milwaukee Bucks, che hanno trovato un accordo per un contratto di quattro anni. Battuta la concorrenza di Ettore Messina

La panchina più ambita tra quelle rimaste senza allenatore ha finalmente trovato un nuovo padrone: i Milwaukee Bucks hanno scelto Mike Budenholzer per guidare la squadra nei prossimi quattro anni. Come riportato da ESPN, l’ex allenatore degli Atlanta Hawks ha raggiunto l’accordo con la franchigia dopo una colazione con Giannis Antetokounmpo e Khris Middleton, i due giocatori più rappresentativi della squadra. Una mossa inusuale nella ricerca di un allenatore, ma che rende bene l’idea di quanto sia importante per la proprietà e la dirigenza che i due si sentano coinvolti nei destini della squadra. Coach Bud avrà ora il compito di guidare la franchigia nella prossima fase, quella del salto di qualità, cercando di superare uno o più turni di playoff per convincere Antetokounmpo a legarsi a lungo con i Bucks prima dell’estate del 2021, quando potrà diventare free agent per la prima volta in carriera. Budenholzer aveva incontrato anche i Toronto Raptors nella giornata di lunedì senza che i canadesi estendessero un’offerta formale, cosa fatta invece dai Bucks dopo l’incontro con Antetokounmpo e Middleton. L’ex allenatore di Atlanta ha superato la concorrenza di Ettore Messina, che negli ultimi giorni era stato individuato come l’altro finalista per il posto di capo-allenatore a Milwaukee ed è stato informato della decisione qualche ora prima che trapelasse la notizia. È la seconda volta che Messina “perde” una panchina vedendosi superato da Budenholzer, visto che nel 2013 era stato scelto dagli Hawks proprio battendo la concorrenza dell’allenatore italiano, Le loro strade si sono incrociate indirettamente anche un anno dopo, quando Messina è passato a prendere il posto di coach Bud al fianco di Gregg Popovich sulla panchina dei San Antonio Spurs. Chissà che per lui ora non si aprano le porte di Toronto, una delle poche franchigie rimaste ancora senza allenatore insieme a Detroit e Orlando.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche