Please select your default edition
Your default site has been set

NBA MLK Day, Milwaukee-Dallas 116-106: i 31 punti di Antetokounmpo rovinano la prima tripla doppia di Doncic

NBA

Giannis Antetokounmpo con 31 punti e 15 rimbalzi guida i Milwaukee Bucks al successo sui Dallas Mavericks. Luka Doncic firma la sua prima tripla doppia in carriera con 18 punti, 11 rimbalzi e 10 assist, la seconda più giovane di sempre dopo Markelle Fultz lo scorso anno

KLAY THOMPSON DA RECORD: 10/11 DA TRE E 44 PUNTI, LAKERS KO

I RISULTATI DELLA NOTTE: HARDEN FERMATO DA EMBIID, IRVING TRASCINA BOSTON

TUTTI GLI HIGHLIGHTS DELLA NOTTE

Il primo incontro tra Giannis Antetokounmpo e Luka Doncic in NBA non ha tradito le attese. I due talenti europei più importanti attualmente negli Stati Uniti hanno dato vita a un duello a distanza che si è risolto solamente nell'ultimo quarto, quando a spuntarla sono stati i padroni di casa guidati dal greco. Per il numero 34 dei Milwaukee Bucks a fine gara ci sono 31 punti, 15 rimbalzi e 5 assist, leader di un quintetto tutto in doppia cifra con i 21 punti di Eric Bledsoe, i 19 di Malcolm Brogdon, i 16 con 10 rimbalzi e 5 stoppate di Brook Lopez (4/7 da tre punti) e i 13 di Khris Middleton. Dopo una partenza sprint che ha costretto coach Rick Carlisle a ben due timeout nel primo quarto, i Bucks hanno subito la rimonta dei Mavericks nel secondo quarto, andando addirittura all'intervallo sotto di due lunghezze. Un terzo quarto da 35-25 ha però rimesso le cose a posto per la miglior squadra della Eastern Conference, capace di gestire il vantaggio accumulato pur dovendo fare i conti con un parziale di 11-0 di Dallas per riaprire parzialmente i conti nell'ultima frazione. Gli ospiti però non si sono avvicinati a meno di cinque lunghezze di distanza, perdendo la quarta sconfitta consecutiva nonostante la prima tripla doppia in carriera di Luka Doncic. Per il rookie sloveno ci sono infatti 18 punti, 11 rimbalzi e 10 assist, riuscendo a lasciare il segno pur in una serata difficile al tiro (6/17 dal campo). Il numero 77 di Dallas si è anche tolto la parziale soddisfazione di diventare, a 19 anni e 327 giorni, il secondo giocatore più giovane in tripla doppia nella storia NBA, con soli dieci giorni in più di Markelle Fultz nello scorso aprile (anche lui, curiosamente, contro Milwaukee). Non abbastanza però per superare i Bucks sul loro campo, nonostante a Doncic si aggiunga anche la doppia doppia di DeAndre Jordan con 15+15, i 16 di Jalen Brunson e i 15 di Wesley Matthews.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.