Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, che figuraccia per Steph Curry: la sua scivolata con air ball diventa virale

NBA

VIDEO. Capita anche ai migliori: da solo in contropiede, Steph Curry ha provato a caricare una schiacciata, ma è scivolato sul più bello rovinando clamorosamente a terra. Appena rialzato, ha tentato di rifarsi con una tripla, ma non ha preso neanche il ferro. Una combo davvero inusuale per il due volte MVP

LA NOTTE DEI RECORD DI KLAY THOMPSON: 10/11 DA TRE

“Ero come un bambino che entrava in un negozio di caramelle, con tutta la metà campo solo per me. Volevo tentare qualcosa di bello che non avevo mai provato prima. Ma il Signore non me lo ha permesso”. Prova a prenderla sul ridere Steph Curry, e non potrebbe essere altrimenti, dopo la figuraccia rimediata nel corso del terzo quarto della sfida con i Golden State Warriors. Dopo un recupero difensivo, il due volte MVP si è ritrovato solissimo in contropiede senza nessuno ad inseguirlo, quando gli è venuta un’idea: provare a schiacciare in solitaria. Lui, che in carriera ne ha messe a segno solo 25 in dieci anni di NBA. Quando si è presentato sotto il canestro caricando al massimo il salto, però, Curry è scivolato in maniera goffissima tra gli “Oooh” del pubblico dello Staples Center, ma non si è dato per vinto. Una volta rialzatosi e ricontrollato il pallone, ha ricevuto il passaggio di Andre Iguodala per cercare di rifarsi subito, ma la sua conclusione da tre punti è andata lontanissimo dal ferro, un air-ball inusuale per il miglior tiratore della storia del gioco. Capita anche ai migliori, ma un uno-due del genere fa davvero sorridere.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.