Please select your default edition
Your default site has been set

Playoff NBA, Charles Barkley invita LeBron James a commentare le gare in TV

NBA

La provocazione dell'ex stella NBA nei confronti del n°23 dei Lakers: "Visto che non hai niente da fare, vieni in studio da noi". E LeBron risponde via social: "Vediamo cosa succede"

LEBRON CONTRO BARKLEY: "È SOLTANTO UN HATER"

I COMPLIMENTI DI OBAMA A JAMES

IL CALENDARIO PLAYOFF COMPLETO

Ci avevano già pensato in molti, ma Charles Barkley era stato il primo a farlo presente già lo scorso marzo. E dopo la sfida tra Houston Rockets e Utah Jazz al termine del secondo giorno di partite playoff è tornato alla carica: perché non chiamare in studio LeBron James per commentare i match di post-season; occasione più unica che rara vista la mancata qualificazione dei suoi Lakers? “Dai LeBron, lo sappiamo che non hai tanto da fare. So che dovrai scegliere un nuovo allenatore e GM, ma nel frattempo puoi passare da noi”, provoca Barkley, preso sul serio dai suoi compagni in studio già pronti a fare spazio al centro del tavolo per lasciargli un posto d’onore. “Organizza i tuoi impegni in modo da passare per Atlanta e venire negli studi di TNT”, proseguono già felici all’idea di poter chiedere conto delle follie societarie e non dei suoi Lakers, del mercato gialloviola con Anthony Davis tra i pezzi pregiati da inseguire e molte altre possibili indiscrezioni che potrebbero venire fuori. In fondo, un LeBron James in TV che commenta i colleghi sul parquet farebbe notizia a prescindere dal giudizio pronunciato. Un invito che non è passato inosservato, visto che a stretto giro il n°23 dei Lakers ha subito risposto via Twitter: “Charles, al momento ho un sacco di cose da fare, ma potrei prendere in considerazione la tua offerta. Vediamo come vanno le cose”, con tanto di hashtag #KingInStudio, diventato in breve uno dei più replicati negli USA. Nelle prossime settimane LeBron sarà impegnato con le riprese di Space Jam 2, oltre che con i suoi progetti personali come “The Shop” e “Million Dollar Mile”, continuando anche a monitorare i progressi fatti dai ragazzi della sua scuola a Akron - che hanno ricevuto un importante riconoscimento da Barack Obama nei giorni scorsi. Insomma, un bel po’ di cose, senza trascurare gli allenamenti che accompagneranno l’avvicinamento alla prossima stagione dei Lakers. Trovare uno spazio per la TV potrebbe dunque essere molto complicato, ma al momento è l’unico modo per gli appassionati per rivedere James ai playoff.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.