Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Ben Simmons: birra gratis per tutti alla sua prima tripla in stagione

NBA

Un bar del New Jersey ha deciso di riempire un mini-frigo di birre, chiuderlo con un lucchetto e ha promesso di aprirlo soltanto quando il n°25 dei Sixers realizzerà la sua prima tripla in campionato, offrendo da bere a tutti. Si festeggerà già sabato notte contro Detroit?

Le cifre dall’arco di Ben Simmons da quando è entrato nella NBA (il debutto all’inizio della stagione 2017-18) sono note a tutti: 17 triple tentate, neppure una realizzata. Per questo ha fatto anche molto rumore il primo canestro mandato a segno dal n°25 dei Philadelphia 76ers durante una gara di preseason, canestro accolto (soprattutto in rete) da un entusiasmo solitamente riservato a una vittoria in finale NBA. Ora l’attesa di tutti è per la prima tripla a bersaglio firmata Simmons in stagione regolare: non ne ha tentata neppure una all’esordio contro Boston, nella bella vittoria dei Sixers, per cui l’attenzione si sposta sui prossimi impegni della squadra di coach Brown. Philadelphia gioca a Detroit nella notte tra sabato e domenica e a guardare con interesse alla partita ci saranno anche gli avventori di un bar di Pennsauken (che pur essendo nel New Jersey è a venti minuti scarsi di auto dalla Wells Fargo Arena), il Double Nickel Brewing Co.. Il suo manager Brian Needham racconta che all’inizio tutto è nato come uno scherzo, un modo come un altro per farsi due risate su una statistica davvero curiosa, soprattutto quando riguarda una delle giovani stelle più forti della NBA: “Offriamo da bere a tutti il giorno che segna!”. L’idea non ha più abbandonato Needham che, anzi, ha deciso di sfruttare la trovata per un po’ di sana promozione: “Prendiamo un mini-frigo, lo riempiamo di birre e poi lo chiudiamo con un lucchetto: lo apriamo solo al momento della sua prima tripla, e offriamo da bere a tutti”. Un’operazione che in passato avevano già avuto a Cleveland (per festeggiare così la prima vittoria dei disastrati Browns nella NFL) e a Baltimore (per una hit di Chris Davis, negli Orioles delle MLB), e che ora avrà – presto? – un nuovo capitolo quando Simmons infilerà finalmente il primo canestro da tre della sua carriera NBA. In estate sono circolati video dell’ex giocatore di LSU alle prese con ripetizioni di tiro dalla lunga distanza: è solo questione di giorni prima che accada, e allora in un bar del New Jersey si brinderà felici alla superstar dei Sixers.

I più letti