Draft NBA, debutto vincente per Nico Mannion con Arizona: 9 punti e 4 assist

NBA

Nico Mannion, futura scelta al primo giro del Draft 2020, ha debuttato con la maglia degli Arizona Wildcasts nella facile vittoria contro Northern Arizona. Per l’azzurro 9 punti e 4 assist in 25 minuti partendo titolare

L’avversario non era certo dei più complicati, ma una vittoria è una vittoria — e il debutto si fa una volta sola. La prima di Nico Mannion con la maglia degli Arizona Wildcats è andata bene pur senza entusiasmare, con l’azzurro che ha firmato 9 punti e 4 assist con un rimbalzo e una palla persa nel successo sugli Northern Arizona Lumberjacks per 91-52. Mannion non ha tirato particolarmente bene, chiudendo con 2/6 dal campo, 1/3 da tre punti e 4/4 ai liberi, dedicandosi più che altro a coinvolgere i compagni nei pick and roll che ha gestito e chiudendo con il più alto plus-minus di squadra (+33). Ben altra impressione ha destato l’altro debuttante Zeke Nnaji, autore di 20 punti in 21 minuti alla prima coi Wildcats, seguito dai 13 di Stone Gettings.

Nico Mannion nella top-50 per il Wooden Awards

A testimoniare lo status da recruit 5 stelle dell’azzurro, Nico Mannion è stato inserito nella top-50 prestagionale per il John Wooden Award, il premio che a fine anno verrà assegnato al miglior giocatore universitario. Dopo un ultimo anno a Pinnacle High School che lo ha visto segnare 30.4 punti con 6.2 rimbalzi e 6.2 assist di media, Mannion è dato in Lottery nei Mock Draft di diversi siti per il prossimo anno, anche se davanti a lui la point guard di North Carolina Cole Anthony ha già cominciato fortissimo (34 punti all’esordio) e LaMelo Ball sembra avere fatti decisi passi in avanti nelle considerazioni degli scout dopo le prime gare in Australia.

I più letti