Please select your default edition
Your default site has been set

Mercato NBA: torna Wilson Chandler, Brooklyn rinuncia a Iman Shumpert

NBA

Dopo 25 gare di squalifica a seguito di un test antidoping fatto in estate, il n°21 dei Nets è pronto a tornare a disposizione di coach Atkinson. Brooklyn deve dunque fare spazio nel roster, rinunciando all’acquisto fatto 13 partite fa per allungare la rotazione

È durata un mese la parentesi a Brooklyn nella stagione 2019-20 di Iman Shumpert, tagliato dai Nets pronti ad accogliere nel roster Wilson Chandler – squalificato per 25 partite dalla lega dopo il test antidoping fatto questa estate, che aveva riscontrato la presenza di una piccola dose di ormoni della crescita. Una sostanza vietata che ha costretto l’ex giocatore dei Clippers a restare fuori per quasi due mesi di regular season: un’assenza compensata da Brooklyn con l’aggiunta di Shumpert lo scorso 14 novembre, sostituto di lusso da oltre 18 minuti d’impiego a partita. Tredici gare giocate, 4 punti e meno di 3 rimbalzi di media per un giocatore che ha dato un contributo soprattutto a protezione del ferro (contro di lui i suoi avversari diretti hanno tirato con il 2% in meno rispetto alle loro medie). Una pedina che Brooklyn ha scelto di sacrificare, convinta di aver bisogno al momento di un maggiore apporto offensivo, in attesa del ritorno dell’infortunato Kyrie Irving. I risultati in campo in questo mese hanno dato ragione all’ex campione NBA con i Cleveland Cavaliers: il record raccolto dai Nets nell’ultimo mese è stato di 9-4, ben diverso dal 4-7 conquistato nelle partite in cui non era in squadra. Un ottimo biglietto da visita da presentare alle altre franchigie che andranno a bussare alla sua porta nelle prossime settimane.

NBA: SCELTI PER TE