Please select your default edition
Your default site has been set

Mercato NBA: Giannis Antetokounmpo, anche Miami punta al n°34 greco

mercato nba
©Getty

Pat Riley e la dirigenza della squadra della Florida stanno iniziando a liberare spazio salariale in vista dell'estate 2021 per tentare l'assalto all'MVP in carica: uno dei passaggi cruciale potrebbe essere il rinnovo di Derrick Jones Jr.

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

I Miami Heat hanno dimostrato in questa stagione di poter essere squadra di vertice, anche se per essere considerati una contender sembra chiaro a molti che manca l’ultimo tassello per fare il definitivo salto di qualità. Con quello la squadra della Florida potrebbe sedersi allo stesso tavolo dei Lakers e dei Clippers. Pat Riley - da anni abituato a grandi operazioni di mercato - ha già messo nel mirino il giocatore a cui puntare: Giannis Antetokounmpo, free agent nel 2021 assieme ai vari Anthony Davis, Paul George e Kawhi Leonard. E se i giocatori delle franchigie di Los Angeles appaiono convinti della possibilità di restare a lungo lì dove sono, discorso diverso va fatto per il talento greco n°34 dei Bucks - che vuole seriamente valutare se Milwaukee sia o meno in grado di costruire attorno a lui una squadra da titolo. Stando a quanto riportato da Sports Illustrated, immaginare Antetokounmpo a Miami non è un’operazione di pura fantasia: anche con l’estensione del contratto di Bam Adebayo - a cifre ben più alte di quelle del suo accordo da rookie - ci sarebbe spazio per il massimo salariale da mettere sul piatto per Giannis. Secondo altri commentatori sia del Miami Herald che di The Athletic, la questione Derrick Jones Jr. potrebbe essere quella indicativa riguardo le intenzioni degli Heat: il suo contratto è in scadenza e un eventuale rinnovo costerebbe non poco a Miami, occupando una porzione di spazio salariale che la prossima estate dovrebbe essere investita nell’affare Antetokounmpo. Scegliere di trattenere il miglior schiacciatore della lega potrebbe voler dire mettere da parte i sogni per il futuro: nelle prossime settimane la dirigenza degli Heat capirà se ne vale la pena.

NBA: SCELTI PER TE