Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Derrick Rose e una domanda da 400 milioni di dollari: "Posso comprarmi una Bentley?"

NBA
©Getty

Suo compagno per due stagioni ai Bulls, dal 2011 al 2013, Rip Hamilton racconta un divertente aneddoto sull'allora MVP NBA in carica: "Aveva appena firmato due contratti per un totale di 400 milioni di dollari. Eppure chiese il permesso di comprarsi un'auto a suo fratello maggiore"

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

L’ultimo ospite intervenuto al podcast di Matt Barnes e Stephen Jackson "All the smoke" è Richard “Rip” Hamilton, campione NBA nel 2004 con i Detroit Pistons ma poi — gli ultimi due anni della sua carriera — a Chicago in maglia Bulls. Ci arriva nella stagione 2011-12, quella che Derrick Rose inizia da MVP NBA in carica ma anche quella in cui il n°1 di Chicago firma due contratti fondamentali: quello da 94 milioni di dollari con i Bulls (il primo contratto dopo quello firmato da rookie) e soprattutto un mega-accordo da 300 milioni di dollari con adidas, che ne fa il suo testimonial principale. “Un giorno eravamo in spogliatoio e gli dico: ‘Bro, ma ti rendi conto che hai appena firmato 400 milioni di dollari?’. Lui come tutta risposta rise in una maniera strana: non si rendeva realmente conto di cosa volessero dire tutti quei soldi. Tanto che un giorno, dopo una partita, incontro suo fratello maggiore Reggie e gli faccio le congratulazioni. Ed è proprio lui a confermarmelo: ‘Rip, mio fratello non ha idea di ciò che è appena successo. L’altro giorno mi ha chiamato per chiedermi se poteva comparsi una Bentley’”, racconta Hamilton. Che di fronte a Barnes e Jackson quasi increduli conclude: “Quante persone conoscete così? Ragazzi che hanno appena guadagnato 400 milioni di dollari ma chiedono al proprio fratello più grande il permesso di comprarsi una Bentley [tra i 200.000 e i 300.000 dollari di auto, ndr]. Questo vi dà l’idea di che tipo sia D-Rose”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche