Please select your default edition
Your default site has been set

Mercato NBA, JR Smith ha firmato con i Los Angeles Lakers: è ufficiale

MERCATO NBA

Il veterano ha trovato l’accordo con i gialloviola per il resto della stagione, tornando a giocare dopo un anno e mezzo di inattività. Ritrova LeBron James con cui ha vinto il titolo nel 2016 con i Cleveland Cavaliers, provando a dare una mano per vincerne un altro a Orlando

La firma più attesa del mercato NBA alla fine è arrivata: JR Smith è un nuovo giocatore dei Los Angeles Lakers, con i quali ha firmato un accordo per il resto della stagione. Il numero scelto dal veterano è il 21. Come riportato da ESPN, le parti hanno cominciato a discutere di un possibile contratto da quando Avery Bradley ha annunciato di non voler tornare in campo nella bolla di Orlando per i noti problemi cronici del figlio Liam. Smith, 34 anni, non gioca una partita NBA dal novembre del 2018, quando venne allontanato dai Cleveland Cavaliers dopo poche partite dall’inizio della stagione. Il veterano aveva fatto dei provini con i gialloviola a febbraio, prima che i Lakers decidessero di firmare Dion Waiters al suo posto. Proprio con Waiters si giocherà i minuti lasciati liberi da Bradley, anche se saranno soprattutto Alex Caruso e Kentavious Caldwell-Pope (candidato numero 1 al posto in quintetto) a sopperirne l’assenza. Smith però a differenza degli altri è l’unico giocatore — tolti LeBron James e Rajon Rondo — ad aver vinto un titolo in carriera, come dimostrato nel 2016 ricoprendo un ruolo importante all’interno dei Cavs proprio al fianco di King James. Ora proverà a dare una mano al suo amico e compagno di agenzia — Smith, come James, fa parte di Klutch Sports, che rappresenta gli interessi anche di Anthony Davis, Caldwell-Pope e Talen Horton-Tucker — alla ripartenza della stagione a Disney World.

Il benvenuto di LeBron James: "Come se non ci fossimo mai lasciati"

A dare il benvenuto su Instagram a J.R. è stato soprattutto LeBron James, che ha ripreso il post dei Lakers su Instagram commentandolo nelle sue stories. "Yessir!" ha scritto in alto, aggiungendo poi "Ricominciamo come se non ci fossimo mai lasciati", taggandol'account del suo fido compagno. 

Il benvenuto di LeBron James a J.R. Smith

NBA: SCELTI PER TE