Please select your default edition
Your default site has been set

Coronavirus in NBA: Michael Beasley positivo, già costretto a lasciare i Brooklyn Nets

coronavirus
©Getty

L’ex giocatore dei Lakers, arrivato nella bolla di Orlando per rimpiazzare i tanti assenti causa contagio del roster della squadra di New York, è risultato positivo al Covid-19 ed ha già abbandonato Disney World: continua così la maledizione dei Brooklyn Nets

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA

Molto probabilmente non ci sarà nessun ritorno in NBA per Michael Beasley. È durata meno di due giorni la sua permanenza all’interno del campus di Disney World, dov’era sbarcato a seguito del contratto che Brooklyn gli aveva offerto per riempire almeno in parte il vuoto lasciato dalle tante assenze a causa del contagio da Covid-19. Anche Beasley però è risultato positivo ai test effettuati a Orlando e, dopo essere rimasto in quarantena, è stato rispedito a casa - consapevole del fatto che per una ragione pratica di tempo, le porte della bolla NBA potrebbero non riaprirsi più per lui in questa stagione. Beasley infatti è arrivato a Brooklyn nonostante sulla sua testa continui a pendere una squalifica di 5 gare - ancora da scontare non appena tornerà abile e arruolabile in un roster NBA - che gli avrebbe impedito di giocare buona parte della regular season rimanente, condannandolo a rientrare soltanto per qualche gara prima dell’inizio dei playoff. Non è chiaro se il suo nome sia uno dei due individuati dalla NBA nel giro di tamponi effettuato a Disney World e comunicato nelle scorse ore. Continua dunque la maledizione dei Brooklyn Nets che continuano a essere la squadra più colpita dal contagio per numero di giocatori coinvolti, già costretti a rinunciare tra gli altri anche a Spencer Dinwiddie, DeAndre Jordan, Taurean Prince, Wilson Chandler e Nicolas Claxton (oltre agli infortunati Kyrie Irving e Kevin Durant). Una squadra completamente svuotata di talento, nella quale Beasley probabilmente non riuscirà a fare il suo esordio in questa stagione - con la speranza che per il prossimo anno gli venga proposta una nuova opportunità.

NBA: SCELTI PER TE