Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Adam Silver: "Inizio prossima stagione non prima di gennaio"

NBA
CHICAGO, ILLINOIS - FEBRUARY 15: NBA Commissioner Adam Silver speaks to the media during a press conference at the United Center on February 15, 2020 in Chicago, Illinois. NOTE TO USER: User expressly acknowledges and agrees that, by downloading and or using this photograph, User is consenting to the terms and conditions of the Getty Images License Agreement. (Photo by Stacy Revere/Getty Images)

Il commissioner parlando con la CNN ha detto che l'ipotesi migliore per la prossima stagione NBA è che non si parta prima di gennaio 2021. "Vogliamo che si giochino regolarmente 82 partite, nelle arene delle squadre e con i tifosi"

Una data ufficiale non c’è ancora, ma il commissioner NBA Adam Silver ha indicato un obiettivo per l’inizio della prossima regular season. Se al momento di riprendere la stagione in corso nella bolla di Orlando si era parlato dei primi di dicembre per l'inizio della prossima, Silver ha spostato avanti di un mese la data possibile. “L’ipotesi migliore è quella di non partire prima di gennaio – ha detto intervistato dalla CNN – Più raccolgo informazioni e più mi convinco di questa idea. L’obiettivo è quello di giocare una stagione regolare con 82 partite, nelle arene delle squadre e davanti ai tifosi”. E per potere partire con una stagione “normale” Silver pensa che ci voglia un po’ più di tempo di quello ipotizzato in un primo momento. Già lo scorso 20 agosto il commissioner aveva spiegato: “La nostra priorità è far tornare i fans nelle arene, e se spingendo un po’ più avanti la stagione avremo più possibilità di farlo, quello sarà l’obiettivo”. Se così sarà per la prima volta dal lockout del 1999 non ci saranno partite NBA nel giorno di Natale.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche