Please select your default edition
Your default site has been set

Mercato NBA, i Milwaukee Bucks puntano Bogdan Bogdanovic come spalla per Giannis

MERCATO NBA
©Getty

I Milwaukee Bucks avrebbero identificato in Bogdan Bogdanovic il giocatore giusto per fare da spalla a Giannis Antetokounmpo e dare l’assalto al titolo NBA. Il 28enne serbo è restricted free agent sul mercato, perciò con ogni probabilità bisognerà trovare un accordo non semplice con i Sacramento Kings

Tra le squadre attese a fare qualche movimento importante sul mercato ci sono sicuramente i Milwaukee Bucks. L’eliminazione al secondo turno dei playoff nella bolla non è accettabile per una squadra che può contare sul due volte MVP della lega in Giannis Antetokounmpo, e dopo il colloquio tra la stella e la proprietà ci si aspettano grandi investimenti, anche sforando nella luxury tax. Per questo Milwaukee potrebbe aver messo nel mirino uno dei free agent più interessanti sul mercato, il serbo dei Sacramento Kings Bogdan Bogdanovic. Secondo quanto riportato da Shams Charania di The Athletic, i Bucks sono fortemente interessati al 28enne, che schiererebbero da titolare al fianco di Antetokounmpo e Middleton in posizione di guardia tiratrice al posto di Wes Matthews, dando un ulteriore dimensione perimetrale e un portatore di palla nei giochi a due con Antetokounmpo, oltre a non compromettere le loro spaziature offensive.

Come funzionerebbe lo scambio per Bogdanovic

approfondimento

Hield non risponde a Walton, se ne va ai 76ers?

C’è però un ostacolo per arrivare a Bogdanovic: il suo status di restricted free agent. I Kings hanno la possibilità di pareggiare qualsiasi offerta arrivata a Bogdanovic e i Bucks al massimo, per le loro limitazioni salariali, possono mettere sul tavolo la mid-level exception da 9.3 milioni di dollari — un po’ poco per un giocatore delle qualità del serbo. Per questo motivo, allora, bisognerebbe imbastire una sign-and-trade per la quale serve però il sì da parte di Sacramento. I Bucks hanno diversi contratti da poter mettere sul tavolo, tutti in scadenza o quasi: George Hill (9.6 milioni), Ersan Ilyasova (7 milioni), Robin Lopez (5 milioni), DJ Wilson (4.5 milioni) e Donte DiVincenzo (3 milioni). Utilizzando uno o più di quei contratti potrebbero accontentare le richieste economiche di Bogdanovic e completare lo scambio, magari aggiungendo anche delle scelte al Draft per venire incontro ai Kings — che devono anche capire cosa succederà con Buddy Hield, da tempo intenzionato ad andarsene. A Sacramento non hanno fretta, a Milwaukee sì: c’è un MVP da tenere felice e un titolo per cui competere.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche