Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, i Clippers perdono i pezzi: Patrick Beverley fuori un mese

INFORTUNIO

Gli L.A. Clippers dovranno di nuovo fare a meno di Patrick Beverley, che si è fratturato il quarto osso metacarpale della mano sinistra. Il veterano verrà rivalutato tra tre o quattro settimane e la sua assenza potrebbe protrarsi fino ai playoff: al suo posto Reggie Jackson sta giocando bene, ma Rajon Rondo è ancora alle prese con un fastidio all’adduttore

Prima dell’inizio della stagione, i Clippers avevano individuato nel ruolo di point guard quello da migliorare per potersela davvero giocare in ottica playoff. Uno dei motivi è la perdurante assenza di Patrick Beverley, che negli ultimi anni è sempre ale prese con infortuni di vario genere che non permettono ai Clippers di creare la giusta chimica tra i titolari. Sono già 31 infatti le partite saltate da Beverley quest’anno e altre sono in arrivo, visto che il veterano nella partita contro i Phoenix Suns (nella quale è stato espulso per una gomitata a Chris Paul) si è fratturato il quarto osso metacarpale della mano sinistra e ne avrà per almeno 3-4 settimane, dopo le quali il suo rientro verrà rivalutato. 

approfondimento

Beverley, gomitata a Chris Paul: espulso. VIDEO

L’ennesimo contrattempo per una squadra che è già priva di Serge Ibaka da 14 partite e che vede Paul George fare dentro e fuori dal quintetto per non sovraccaricare il suo problema al dito del piede, senza considerare poi che Rajon Rondo non è ancora al 100% visto un infortunio all’adduttore che si porta dietro da tempo. Assenze che non hanno impedito ai Clippers di continuare ad avere un record estremamente vincente (36-18 dopo la vittoria su Houston), complice anche il sorprendente rendimento di Reggie Jackson (47.5% da tre punti dopo la pausa per l’All-Star Game con quasi 13 punti a partita in 25 minuti di media, tra cui 5/5 dall’arco stanotte contro i Rockets). Nelle ultime tre stagioni però i Clippers sono 107-53 con Beverley in campo e solo 26-22 senza di lui, secondo i dati riportati da ESPN Stats & Info, e in questa stagione il record senza il difensore è di 15-8 (contro il 21-10 con lui). Un’assenza pesante, ma non si può certo dire che i Clippers non sappiano come fare front a questa situazione visto che l’hanno già affrontata fin troppo spesso in passato.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche