Please select your default edition
Your default site has been set

Mercato NBA, altro ritorno in casa Lakers: accordo non garantito con Avery Bradley

mercato nba
©Getty

La squadra di Los Angeles corre ai ripari dopo gli infortuni di Ariza e Horton-Tucker, aggiungendo alla rotazione il sesto “ex” tornato in squadra in questa lunga off-season: Avery Bradley può dare una mano in difesa - già conosce gli schemi di coach Vogel - e una scossa a livello di energia a una squadra che avrà molto lavoro da fare per trovare la giusta chimica nelle prossime settimane

I Lakers riportano indietro un altro giocatore già passato da Los Angeles negli anni scorsi e utile nella stagione che ha poi condotto i gialloviola alla conquista del titolo NBA del 2020 nella bolla di Orlando: Avery Bradley, tagliato dagli Warriors al termine della preseason, è stato messo sotto contratto dai Lakers che allungano così la rotazione e la batteria di veterani a disposizione di coach Frank Vogel. Un accordo non garantito che ben racconta la necessità dei gialloviola di trovare alternative sul perimetro (in difesa e non solo) alle assenze degli infortunati Trevor Ariza e Talen Horton-Tucker. Nella stagione 2019-20, Bradley chiuse con quasi nove punti di media nelle 49 partite di regular season disputate, prima della sospensione forzata causa COVID-19 - rifiutando poi per ragioni familiari di raggiungere il resto della squadra nella bolla di Orlando e vincendo così “sul divano” l’anello NBA, ricevendo subito dopo il successo decisivo contro Miami la telefonata e l’abbraccio dell’intero spogliatoio Lakers. Bradley diventa così il sesto giocatore che in questa off-season torna a indossare la maglia gialloviola dopo Ariza, Howard, Rondo, Ellington e Bazemore. Il 15° posto nel roster è suo, mentre come aggiunta al gruppo sfruttando lo slot legato al two-way contract (che permette di giocare anche in G-League), i Lakers hanno deciso di puntare su Jay Huff - lungo tiratore che ha giocato in Virginia al college.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche