Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, nuova iniezione per Zion Williamson: verrà rivalutato tra 4-6 settimane

PELICANS
©Getty

Dopo essere fermato nel suo programma di recupero, Zion Williamson si è sottoposto ad un’iniezione nel suo piede destro per aiutare il processo di guarigione dell’osso operato in estate. I nuovi tempi di recupero si aggirano sulle 4-6 settimane prima di una nuova valutazione per poter pensare di tornare in campo

Ci sono novità per quanto riguarda i tempi di recupero di Zion Williamson. Secondo quanto annunciato dai New Orleans Pelicans, il giovane All-Star si è sottoposto ad un’iniezione a Los Angeles per aiutare la guarigione dell’osso fratturato in estate al piede destro, infortunio che lo ha tenuto fuori dal campo fino a questo momento. A inizio dicembre Williamson era andato vicino ad allenarsi insieme alla squadra, dopo settimane in cui il suo carico di lavoro era stato gradualmente aumentato, ma dopo aver sentito ancora dolore al piede è stato fermato nel suo piano di rientro perché l’osso non è guarito come previsto. L’iniezione è stata effettuata dal Dr. Richard Ferkel del Southern California Orthopedic Institute, lo stesso dottore che aveva operato Williamson in estate insieme allo staff medico dei Pelicans. "Ho parlato con lui, è stato frustrante per tutti" ha detto l’allenatore dei Pelicans Willie Green, che non ha mai avuto a disposizione il suo lungo di riferimento. "Continuiamo ad affrontare le avversità. Vogliamo essere incoraggianti e speranzosi, è una cosa con cui lui sta facendo i conti e con cui noi tutti stiamo facendo i conti come organizzazione. Dobbiamo continuare a provare e a cercare di andare avanti, ma è dura".

Quando rientrerà Zion Williamson?

approfondimento

Zion e l'immagine che zittisce le critiche. FOTO

I tempi di recupero sono stati definiti in un periodo di 4-6 settimane, dopo il quale verrà rivisitato da parte dei medici per capire se il recupero dalla frattura è migliorato rispetto a quanto avvenuto negli ultimi mesi. Williamson nel frattempo verrà limitato ad attività fisiche a basso impatto e con poco carico: in sua assenza i Pelicans hanno un record di 9 vittorie e 21 sconfitte, con l’ultimo successo arrivato in maniera a dir poco rocambolesca con la tripla da 18 metri e mezzo di Devonte’ Graham sulla sirena a Oklahoma City.