Please select your default edition
Your default site has been set

Playoff NBA, Miami-Boston gara-2 stanotte su Sky: torna Marcus Smart?

NBA SU SKY
©Getty

A 48 ore di distanza dalla vittoria di Miami in gara-1, è già tempo di tornare in campo per le finali di conference a Est. I Celtics potrebbero ritrovare Marcus Smart in campo dopo la distorsione al piede che gli ha fatto saltare la prima sfida, mentre Al Horford rimane in dubbio per il protocollo salute e sicurezza. Appuntamento alle 2.30 su Sky Sport Uno e in streaming su NOW con il commento di Flavio Tranquillo e Davide Pessina

Neanche il tempo di analizzare quanto è successo in gara-1, che le finali di conference sono già pronte a vivere un altro episodio della serie tra Miami Heat e Boston Celtics. Dopo il successo di Miami nella prima partita con un terzo quarto dominante, i Celtics sono chiamati a rispondere immediatamente per pareggiare i conti, e rispetto alla prima gara potrebbero contare su almeno un titolare in più. Marcus Smart, infatti, sta molto meglio e la sua presenza in gara-2 è data come “probabile” dalla lista infortunati comunicata dalla squadra, segno che la distorsione al piede rimediata in gara-7 contro Milwaukee è migliorata a tal punto da permettergli di tornare in campo (dopo una gara-1 vissuta in panchina con un completo che ha richiamato quello di DJ Khaled in occasione del famoso “massaggio” a Erik Spoelstra). Più complicata invece la situazione di Al Horford alle prese con il protocollo salute e sicurezza anti-Covid: pur non essendo ancora annunciato come indisponibile, la sua presenza è comunque definita come “doubtful”, cioè con il 25% di possibilità che sia in campo. Due eventuali ritorni che potrebbero fare la differenza per pareggiare l’intensità di Miami: “Non eravamo pronti a giocare senza Al e Smart” ha detto Jaylen Brown dopo gara-1. “Ma non è una scusa: dobbiamo essere più disciplinati e di gran lunga migliori”.

Miami senza Lowry, si rinnova il duello Butler-Tatum

approfondimento

Herro in canotta: Bam ride e poi lo imita. VIDEO

Non dovrebbero esserci problemi invece per quanto riguarda Robert Williams, tornato in campo in gara-1 e a tratti dominante con 18 punti in 28 minuti prima di uscire nella ripresa per un crampo. Niente da fare invece per Kyle Lowry, che salterà l’ottava partita dei suoi playoff essendo ancora alle prese con un problema muscolare al bicipite femorale. Un’assenza pesante a cui però gli Heat sono riusciti a far fronte in questi playoff, senza mai perdere quando Gabe Vincent ne ha preso il posto in quintetto (sette su sette finora) con un’ottimo impatto da 17 punti in gara-1. Gli occhi di tutti saranno però puntati sulla super sfida tra Jimmy Butler (fenomenale in gara-1 con 41 punti) e Jayson Tatum, che dopo un primo tempo eccellente da 21 punti è sceso di livello nella ripresa segnandone solo 8 con 1/7 al tiro e -22 di plus-minus. Boston può solo puntare a vincere per non ritrovarsi in una situazione tremendamente scomoda in vista delle due gare di Boston: l’appuntamento è fissato per le 2.30 di questa notte in diretta su Sky Sport Uno e Sky Sport NBA e in streaming su NOW con il commento di Flavio Tranquillo e Davide Pessina.