Olimpiadi invernali, Moioli d'oro nello snowboardcross: "Mi ha ispirato Fontana"

Olimpiadi

Secondo oro per l'Italia ai Giochi di PyeongChang. Dopo Arianna Fontana nello short track, Michela Moioli ha vinto la medaglia più prestigiosa nello snowboardcross

TUTTI I RISULTATI DELLA 16^ GIORNATA DI GARE

MOIOLI REGINA, E' ORO: TUTTE LE FOTO

Gli azzurri festeggiano Michela Moioli, oro nello snowboardcross. L'atleta bergamasca, 22 anni, al Phoenix Snow Park ha chiuso davanti alla francese Julia Pereira de Sousa Mabileau e alla ceca Eva Samkova. Dopo essersi guadagnata la qualificazione per l'ultima gara nella notte con il secondo tempo di 1:16.84, al via della Big Final è partita bene ed è riuscita a guadagnare la prima posizione dopo un salto a metà gara, mantenendo il vantaggio fino all'arrivo in cui ha tagliato il traguardo davanti a tutte. Per l'Italia è la sesta medaglia, la seconda d'oro dopo quella di Arianna Fontana nei 500 metri dello short track. "Avevo visto la gara degli uomini e avevo avuto paura: ieri sera ho pianto, poi sotto la doccia mi sono fatta un discorso automotivante, sono stata a cena con la mia famiglia e ho dormito serena. E oggi è stato tutto perfetto". Michela Moioli racconta la vigilia del suo oro olimpico e tra i primi pensieri c'è proprio la famiglia: "La dedica di questa medaglia va a loro, perchè da loro è partito tutto. Li volevo tutti qui, a festeggiare o piangere, ma ho preteso che fossero qui: mia mamma e mia sorella, che si è appena sposata, mi avevano detto che il viaggio era impegnativo, costava troppo. Ve lo pago io, ma dovete stare con me, ho detto. Ed è stata una delle scelte più belle della mia vita. Le donne sono le donne, abbiamo una marcia in più. Aver visto vincere Arianna Fontana mi ha dato la carica e mi sono detta: Non voglio argento o bronzo, io sono qui per l'oro".

I più letti