Il judo riparte dopo il lockdown: il Grand Slam di Budapest è su Sky Sport Collection

guida tv

Ivano Pasqualino

Dopo lo stop causato dal coronavirus, il judo riparte con il Grand Slam di Budapest (in programma dal 23 al 25 ottobre), primo grande torneo internazionale dopo il lockdown. L'Italia sarà rappresentata da 12 atleti: presenti i "big" Fabio Basile, Manuel Lombardo e Odette Giuffrida. Le finali saranno trasmesse su Sky Sport Collection (canale 205)

VIDEO. LOMBARDO, LA PREPARAZIONE DURANTE IL LOCKDOWN

Gli sport di contatto sono fra le discipline che probabilmente hanno più risentito del lockdown. La pandemia da coronavirus ha interrotto allenamenti e gare, soprattutto ha rimandato il sogno di tanti atleti di vivere un’Olimpiade a Tokyo nell’estate appena trascorsa. E per il judo un’Olimpiade a Tokyo significa un evento davvero speciale, dato che il judo è nato proprio in Giappone a fine del 1800 con il maestro Jigoro Kano. La voglia di tornare sul tatami è tanta. Per questo il Grand Slam di Budapest, in programma dal 23 al 25 ottobre, rappresenta un momento cruciale per la storia recente di questo sport: si tratta infatti del primo grande torneo internazionale dopo il lockdown. Un ritorno alla vita per molti judoka, dopo mesi di duro allenamento prima in casa, poi in palestra con tante restrizioni da seguire. Sarà anche per questo che i numeri del Grand Slam di Budapest sono particolarmente importanti: sul tatami si alterneranno 467 atleti (291 uomini e 176 donne), provenienti da 69 Paesi diversi. Sky Sport, diventata la casa del judo, sarà ancora una volta in prima fila nel racconto di questa affascinante disciplina: le finali del Grand Slam di Budapest saranno trasmette su Sky Sport Collection.

Grand Slam di Budapest, gli orari su Sky

Venerdì 23 ottobre

Finali in diretta dalle 17 su Sport Collection (canale 205)

 

Sabato 24 ottobre

Finali dalle 20:30 su Sport Collection (canale 205)

 

Domenica 25 ottobre

Finali dalle 20:30 su Sport Collection (canale 205)

L'Italia parteciperà con 12 azzurri

Il lockdown ha interrotto un periodo di forma entusiasmante per la Nazionale italiana. Manuel Lombardo, Fabio Basile e Odette Giuffrida si stavano avvicinando all’Olimpiade di Tokyo con buoni risultati e il morale alto. Lombardo era addirittura riuscito a tagliare un traguardo storico, diventando il primo italiano di sempre a conquistare la vetta della classifica mondiale e olimpica (è diventato leader della ranking ad appena 21 anni). L’Italia adesso vuole ripartire al meglio con questo Grand Slam di Budapest: saranno 12 gli azzurri impegnati in gara, 6 uomini e 6 donne. Presenti i "big" Lombardo, Giuffrida e il campione olimpico Basile, tutti con buone possibilità di salire sul podio.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche