Thomas Bach rieletto presidente del Cio

Olimpiadi

E' in carica dal 2013 ed è stato rieletto con 93 voti a favore e uno contrario durante la 137^ Sessione del Cio. "Guardo avanti per raggiungere grandi obiettivi nel mondo dello sport post coronavirus. A Tokyo saranno Olimpiadi sicure"

Il tedesco Thomas Bach è stato confermato per altri quattro anni alla guida del Comitato olimpico internazionale nella 137^ Sessione del Cio che si è svolta ed ha votato in videoconferenza. Bach, 67 anni, ha ottenuto 93 voti a favore e uno contrario. 

"Olimpiade sicura a Tokyo"

Nelle prime parole dopo la rielezione, ha nuovamente promesso che le Olimpiadi di Tokyo saranno "sicure", nonostante la pandemia e le incertezze sulla presenza del pubblico. "Tokyo rimane la città ospitante meglio preparata nella storia delle Olimpiadi e per ora non abbiamo motivo di dubitare che la cerimonia di apertura si svolgerà il 23 luglio", ha dichiarato Bach.

La carriera di Bach

Thomas Bach, 67 anni, originario di Wuerzburg, è stato campione olimpico a Montreal '76 nel fioretto a squadre con la Germania Ovest, ed è in carica dal 10 settembre 2013 quando è stato eletto nono presidente del Cio e successore del belga Jacques Rogge. (AGI)

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.