Tokyo 2020, Matteo Berrettini salta l'Olimpiade per infortunio

Olimpiadi
©Getty

Brutta notizia per la spedizione italiana in vista di Tokyo. Matteo Berrettini, protagonista della storica finale raggiunta a Wimbledon, è costretto a rinunciare all'Olimpiade. Lo annuncia il Coni sul proprio profilo Twitter. La causa del forfait, un risentimento muscolare che obbligherà l'azzurro ad un periodo di riposo. L'azzurro su Instagram: "Sono devastato dall'idea di non esserci"

TOKYO2020: LE NEWS E I RISULTATI LIVE

Niente Giochi a Tokyo per Matteo Berrettini. L’azzurro, straordinario protagonista a Wimbledon con la storica finale raggiunta (sconfitto da Djokovic in 4 set), è costretto a rinunciare all’Olimpiade causa infortunio. Lo annuncia il Coni, attraverso il proprio profilo twitter. Il tennista 25enne è alle prese con un risentimento muscolare e dovrà restare a riposo. Berrettini era la punta di diamante della squadra italiana, composta da Fognini, Sonego e Musetti in campo maschile e da Errani, Paolini e Giorgi in campo femminile.

"Sono devastato"

Questo il messaggio di Berrettini su Instagram: "Sono estremamente dispiaciuto di annunciare la mia cancellazione dalle Olimpiadi di Tokyo. Ieri mi sono sottoposto ad una risonanza per controllare l'infortunio alla gamba sinistra che mi sono procurato durante Wimbledon e l'esito non è stato ovviamente positivo. Non potrò competere per alcune settimane e dovrò stare a riposo. Rappresentare l'Italia é un onore immenso e sono devastato all'idea di non poter giocare le Olimpiadi. Faccio un grosso in bocca al lupo a tutti gli atleti italiani, vi supporterò da lontano ma con tutto me stesso"

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche