Caricamento in corso...
22 aprile 2017

Fiorentina – Inter: statistiche, curiosità e quote

print-icon
Fiorentina vs Inter

Nel secondo dei due anticipi della 33ª giornata di Serie A Fiorentina e Inter si affrontano per dimenticare le delusioni dei rispettivi derby. Statistiche, analisi della partita e quote da non perdere.

La sfida al Franchi tra Fiorentina e Inter è una delle più aperte e interessanti di questo weekend di Serie A. Entrambe le formazioni vengono dai risultati deludenti del turno pasquale, che le ha viste impegnate nei rispettivi derby. I nerazzurri, dopo il doppio vantaggio grazie alle reti di Icardi e Candreva, sono riusciti a farsi agganciare dal Milan nei minuti di recupero, portando a casa un solo punto. I viola, contro ogni pronostico, hanno perso la stracittadina contro l’Empoli, finita 2-1. I due club stazionano ora al settimo e all’ottavo posto, con i nerazzurri avanti di quattro lunghezze, e lottano per riuscire a raggiungere un piazzamento europeo.

Analisi dei precedenti

Le squadre si sono già scontrate 157 volte in Serie A e il bilancio pende leggermente dalla parte dei nerazzurri, vittoriosi in 64 occasioni contro i 43 successi dei viola (50 i pareggi). La Fiorentina ha trovato la via del gol in tutti gli ultimi nove confronti, con una media di 2.1 reti ogni match, un dato che porta a 1.20 la quota del gol viola (Segna Goal Squadra Casa, sì). Limitando l’analisi agli ultimi 9 scontri notiamo che non è mai finita in parità (5 vittorie per la Fiorentina e 4 per l’Inter), la quota dell’X a 3.50 merita quindi di essere presa in considerazione. Il risultato più frequente tra le due squadre è l’1-1, uscito in 22 occasioni e oggi a quota 7.00.

Nei precedenti disputati al Franchi i toscani sono avanti per 28 successi a 18 (32 i pareggi), e hanno vinto 3 degli ultimi 4 incontri. Le quote relative all’esito finale della gara di stasera sono sostanzialmente equilibrate, con i nerazzurri leggermente favoriti a 2.50 e i viola a 2.65.

Due squadre a caccia dei tre punti

Non è un buon momento per la Fiorentina, che ha racimolato appena un punto nelle ultime due giornate di campionato pareggiando contro la Samp (2-2) e perdendo la prima gara casalinga del campionato nel derby contro l’Empoli. Anche l’Inter è in crisi di risultati e non vince da quattro turni (2 pari e 2 sconfitte), una striscia senza 5 vittorie manca ai nerazzurri dall’aprile 2015.

Il confronto tra i reparti difensivi evidenzia difficoltà da entrambe le parti. Dopo 4 gare a reti inviolata, i toscani hanno incassato 4 gol in 2 giornate. L’Inter ha invece subito 13 gol nelle ultime 7 partite, mettendo in campo in questo parziale la quinta peggior difesa del campionato.

Alla fragilità difensiva si accompagna una certa facilità a trovare la rete, con la Fiorentina in gol da 12 match interni di fila e l’Inter reduce da 7 gare con entrambe le squadre in marcatura (32 reti complessive, in media 4.6 ogni partita). Le quote preannunciano una gara ricca spettacolo, con il GOAL e l’OVER 2.5 a 1.47 e 1.57. Chi vuole rischiare con quote più alte può scegliere l’OVER 3.5 a 2.35 o abbinare la doppia chance esterna o interna al goal con le scommesse 1X (Goal) e X2 (Goal), entrambe a 2.10. Secondo i bookmaker entrambe le formazioni hanno le stesse possibilità di andare a segno per prime (Prima Squadra a Segnare: Fiorentina o Inter a 1.91).

Video

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Tutti i siti Sky