Sei Nazioni femminile: le convocate azzurre per la Scozia

Rugby

Andrea Gardina

L'Italia ritrova Ilaria Arrighetti e Silvia Turani, così come alcune delle assenti dell'ultima ora causa Covid nel match contro l'Irlanda. Sfida da non fallire sabato alle 20:20 allo stadio Sergio Lanfranchi di Parma. Dopo il match contro il XV del cardo, le azzurre chiuderanno il proprio torneo sabato 30 aprile all'Arms Park di Cardiff contro il Galles.

Dopo la settimana di sosta, ritorna a partire da venerdì con l'anticipo di Cardiff tra Galles e Francia, il Sei Nazioni femminile. Torneo in dirittura d'arrivo con le ultime due giornate e la conclusione nel consueto super saturday del 30 aprile. Da oggi l'Italia ha ricominciato il proprio raduno in vista della seconda uscita casalinga di sabato (calcio d'inizio alle ore 20:20) allo stadio Sergio Lanfranchi di Parma contro la Scozia, nel match tra le uniche due formazioni ancora a secco di vittorie nel 2022.

Ritornano Arrighetti e Turani

vedi anche

6 Nazioni donne, Di Giandomenico: "Risultati Italia sotto aspettative"

Sono ventiquattro le atlete convocate dal tecnico Andrea Di Giandomenico. Le novità più significative riguardano il rientro in gruppo della terza linea dello Stade Rennais, Ilaria Arrighetti, e del pilone del Rugby Colorno, Silvia Turani, rientrata in patria dopo l'esperienza a Grenoble e, ad oggi, unica Azzurra chiamata in passato con la selezione ad inviti delle Barbarians. Invitata a partecipare agli allenamenti anche la terza linea del Colorno ed ex Harlequins Ladies, Giada Franco, assente nella kermesse di quest'anno e ancora non al meglio. Rientrano pure alcune delle ragazze costrette all'ultimo, causa positività al Covid, a saltare l'incontro del terzo round a Cork con l'Irlanda. Azzurre naturalmente rinfrancate anche dalla notizia della scorsa settimana con l'annuncio dei primi contratti centrali da parte della Federazione. La formazione ufficiale per la sfida sarà annunciata giovedì prossimo alle 14.

Le convocate dell'Italia 

leggi anche

Sei Nazioni femminile 2022: la Scozia che sfiderà l’Italia

Ilaria Arrighetti (Stade Rennais, 51 caps), Sara Barattin (Villorba Rugby, 104), Melissa Bettoni ( Stade Rennais, 67), Alyssa D'Incà (Villorba Rugby, 7), Giordana Duca (Valsugana Rugby Padova, 26), Valeria Fedrighi (Stade Toulousain, 31), Manuela Furlan (Villorba Rugby, 84), Lucia Gai (Valsugana Rugby Padova, 79), Elisa Giordano (Valsugana Rugby Padova, 52), Isabella Locatelli (Rugby Colorno, 31), Veronica Madia (Rugby Colorno, 28), Maria Magatti (CUS Milano Rugby, 41), Gaia Maris (Valsugana Rugby Padova, 9), Michela Merlo (Rugby Colorno, 11), Aura Muzzo (Villorba Rugby, 21), Vittoria Ostuni Minuzzi (Valsugana Rugby Padova, 12), Beatrice Rigoni (Valsugana Rugby Padova, 52), Sara Seye (Rugby Calvisano, 5), Michela Sillari (Valsugana Rugby Padova, 65), Sofia Stefan (Valsugana Rugby Padova, 65), Sara Tounesi (ASM Romagnat, 21), Silvia Turani (Rugby Colorno, 14), Vittoria Vecchini (Valsugana Rugby Padova, 6), Beatrice Veronese (Valsugana Rugby Padova, 9).