10 settembre 2017

Un italiano in NFL: Tavecchio firma con i Raiders

print-icon
tav

Giorgio Tavecchio con la maglia dei Raiders (Foto @Raiders)

Grande opportunità per il kicker milanese, che è stato ingaggiato da Oakland a poche ore dal debutto stagionale al Nissan Stadium contro i Tennessee Titans: dopo tanta gavetta, finalmente il sogno si realizza

Un italiano nella NFL. Dopo che i vari Belinelli, Bargnani e Gallinari hanno conquistato l'America del basket, tocca a Giorgio Tavecchio, 27enne milanese di nascita ma cresciuto negli States, ritagliarsi il proprio spazio nella lega più amata dagli statunitensi, quella del football americano. Il kicker, che in passato ha indossato anche le maglie di San Francisco 49ers, Detroit Lions e Green Bay Packers, senza però mai debuttare ufficialmente in campionato, è stato ingaggiato dagli Oakland Raiders, che esordiscono domenica al Nissan Stadium contro i Tennessee Titans nella week one della NFL. Tavecchio prende il posto in roster dello storico kicker della squadra, il polacco Sebastian Janikowski, 39 anni, messo nella lista delle riserve a causa di un problema alla schiena dopo aver saltato appena 4 partite nelle ultime 17 stagioni. L'italiano ha trascorso le ultime quattro estati giocando la pre-season con la maglia dei Raiders, ma è sempre stato tagliato a ridosso dell'inizio del campionato. Il prodotto dell'Università della California, con cui ha segnato 256 punti (quinto all-time e quarto tra i kicker) in tre anni, ha una grande percentuale in pre-season con la maglia di Oakland (9-11 in quattro stagioni) e ha finalmente ricevuto la fiducia da parte dei dirigenti californiani. Il sogno NFL di Tavecchio e di tutta l'Italia può finalmente cominciare. 

I PIU' VISTI DI OGGI