user
24 luglio 2018

MLB, tifoso ruba la palla a un bambino. Poi c'è il lieto fine: i Cubs gliene regalano due

print-icon
MLB

Dalla delusione alla gioia per un piccolo tifoso dei Cubs, squadra di baseball della MLB

È accaduto nella MLB statunitense tra Cubs e Cardinals: Venable si avvicina a bordocampo e lancia la palla a un bambino beffato dall'adulto alle sue spalle. Osservata la scena, la squadra di Chicago ha così omaggiato il piccolo tifoso con due cimeli della partita. E ci sarebbe chi scagiona il "cattivo" della storia

Passione alle stelle per la Major League Baseball, lega nordamericana che coinvolge i migliori giocatori al mondo. Nient’altro che uno degli sport più popolari negli Stati Uniti, richiamo che coinvolge appassionati e tifosi di ogni età proprio come accaduto nel match tra Cubs e Cardinals. Il protagonista della storia è un piccolo sostenitore della squadra di Chicago, affacciato a bordocampo in compagnia della nonna: il sogno è ovviamente quello di conquistare una palla, chance offerta dal beniamino di casa Will Venable che avvicinandosi alla fine del quarto inning lancia la sfera proprio in direzione del ragazzino. Peccato che la presa non sia delle migliori: la palla rotola sotto le sedie e finisce tra le mani di un adulto che, incurante del bambino, la consegna alla compagna applaudendosi per la prontezza di riflessi. Il tutto sotto lo sguardo deluso del piccolo tifoso e della nonna esterrefatta per l’episodio.

Come ogni favola che si rispetti, anche questa vicenda conserva un suo lieto fine. La scena è stata indicata da un giornalista televisivo ai Chicago Cubs vincitori per 7-2, i quali si sono premurati a fine partita di consegnare al bimbo non una ma due palle ufficiali firmate dalla star e interno portoricano Javy Baez. Dallo sconforto alla gioia per il piccolo tifoso omaggiato di due trofei al termine della sfida contro St. Louis. Naturalmente non ci siamo dimenticati del vicino di posto, "cattivo" della storia che ha ricevuto condanne a non finire sui social. In realtà la versione dei fatti tende a scagionare anche il prepotente adulto: conquistata la sfera di gioco a discapito del ragazzino, il tifoso in questione avrebbe sì concesso la palla alla moglie per una foto ricordo, ma successivamente l’avrebbe consegnata al ragazzino. Tesi ribadita dal signor Chuck, l’uomo seduto alla sinistra dell’arrembante tifoso, nonché da altri presenti sulla scena. Dettagli fondamentali per il piccolo tifoso che ha quindi fatto ritorno a casa con tre cimeli indimenticabili.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più letti di oggi