user
09 ottobre 2018

Football Americano, risparmiano 1000$ per l’abbonamento allo stadio: il figlio getta la busta nel tritacarte

print-icon

Una busta in bella vista e il piccolo Leo - due anni - che si diverte a distruggerla nel tritacarte: non fosse che dentro c’erano più di mille dollari per l’abbonamento allo stadio. “Siamo rimasti in silenzio per almeno cinque minuti” - dice mamma Jackee, ma c’è chi è già pronto a rimborsarli

SUPER BOWL, MAROON 5 NELLO SHOW DELL'INTERVALLO

NFL DA NON CREDERE, DAVIS SI RITIRA A METÀ PARTITA

Stavano risparmiando per una stagione di football ma non avevano fatto i conti con Leo, il figlioletto di due anni. Busta nel tritadocumenti e addio a quei mille e sessanta dollari che Ben e Jackee Belnap dovevano restituire ai genitori di lui. Un anticipo, per l’abbonamento al campionato universitario e per seguire la Utah Utes football. È successo a Salt Lake City, e mamma Jackee sembra ancora un po’ scossa per quello che è successo: “Avevamo lasciato la busta sul bancone così da non dimenticarcene e di portarla ai genitori di Ben nel fine settimana - ha detto la donna a CBS News -, poi ci siamo resi conto che la busta era sparita e non riuscivamo a trovarla”. Dunque l’illuminazione, negativa, e la scoperta dei soldi completamente tritati dal figlio Leo. “Siamo rimasti in silenzio per almeno cinque minuti” - continua lei, salvo poi comprendere la situazione -, Leo non ha assolutamente idea di aver fatto qualcosa di sbagliato, e anche a noi sembrava ingiusto impazzire per un gesto involontario, perché probabilmente lui non sa nemmeno cosa siano i soldi". 

E adesso?

La situazione dei contanti è al momento compromessa, ma ci sono ancora due alternative percorribili: “Mio marito ha chiamato il dipartimento del governo che si occupa di valuta distrutta (Bureau of Engraving and Printing) ma potrebbero volerci da sei mesi ai tre anni per recuperare i contanti” - ha detto sempre Jackee. Ma c’è già chi, incuriosito dalla storia postata da Ben su Twitter (da oltre cento mila interazioni), vuole aiutare la coppia di Salt Lake City. La celebre Dr Pepper, famosissima bevanda made in Usa, si è infatti già detta disposta a ripagare la famiglia dei soldi persi, e offrire così una stagione di football interamente gratis alla coppia. Sì, anche per “merito” del piccolo Leo.

Video curiosi dal mondo dello sport

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi