Dynamite e Double Or Nothing: una super domenica di wrestling AEW su Sky

wrestling

Salvatore Torrisi

thumbnail_FS_DOUBLE_OR_NOTHING

Stanotte in diretta e in pay-per-view alle 2.00 su Sky Primafila uno degli eventi cardine dell’annata AEW, il primo in un’arena gremita dopo l’insorgere della pandemia di Covid 19. Prima però un episodio speciale di Dynamite, alle 16.15 su Sky Sport Arena e alle 21.30 su Sky Sport Collection

E’ una giornata da non perdere per ogni appassionato di wrestling, al culmine di un weekend tra i più importanti nella storia della AEW, la giovane promotion che in questo 2021 si sta definitivamente imponendo come una delle realtà più significative e popolari nel panorama globale della disciplina. E Double Or Nothing 2021, terza edizione di quello che nel 2019 è stato l’evento inaugurale della All Elite Wrestling, promette di essere uno spettacolo davvero memorabile.

Il primo evento in un’arena gremita dall’inizio della pandemia

Uno dei motivi per cui l’imminente edizione di Double Or Nothing resterà nella storia, sarà senza dubbio il ritorno di un pubblico da tutto esaurito in un evento live. La AEW ci ha abituati a rivedere degli spettatori al Daily’s Place di Jacksonville, arena all’aperto nella quale la federazione organizza tutti i suoi eventi da oltre un anno, fin dall’agosto 2020, quando alcune centinaia di spettatori hanno cominciato a essere ammesse all’arena preservando le misure di protezione personale e distanziamento fisico anti-covid. L’esperimento è stato un tale successo, con nessun contagio registrato tra gli spettatori che di settimana in settimana hanno assistito agli show AEW, che gradualmente, con il miglioramento della situazione e l’avanzata della campagna vaccinale negli USA, la percentuale di capienza consentita è aumentata. Fino ad arrivare al sold-out di stanotte quando il Daily’s Place sarà gremito da oltre 5000 spettatori.  Un’emozione unica e un rinfrancante segnale di ritorno a quella normalità che tutti agogniamo da tempo.

aew

Tutti i titoli in palio in una card da sogno

In un evento di tale portata, la card non poteva che essere sontuosa. Tutti i titoli della federazione saranno in palio e non solo, perché nel Buy-In, preshow gratuito in diretta all’1.00 su Sky Sport Arena, Serena Deeb difenderà il titolo femminile NWA contro Riho, in una rivincita di un match che 3 mesi fa a Dynamite aveva incantato il pubblico. Ma i piatti forti arriveranno ovviamente nella card principale: Kenny Omega dovrà affrontare Orange Cassidy e PAC in un’insidiosa sfida a 3, nella quale potrà perdere il suo titolo del mondo AEW anche senza essere necessariamente vittima dello schienamento o della sottomissione decisiva. Il titolo TNT sarà in palio in uno scontro tra Titani del ring: il campione Miro difenderà infatti la cintura che ha conquistato da poco più di due settimane, contro il “Murderhawk Monster” Lance Archer. E c’è da scommettere che tra i due voleranno botte da orbi. Particolarmente interessante anche la sfida per i titoli tag team, con gli Young Bucks che si troveranno di fronte due grandi wrestler singoli, che hanno però recuperato un’amicizia di vecchia data e trovato un’alchimia speciale lottando in coppia: Jon Moxley e Eddie KingstonHikaru Shida difenderà inoltre il titolo di campionessa AEW, che detiene da ormai più di un anno, contro la sfidante probabilmente più temibile e determinata: la Dottoressa Britt Baker.

aew

Il ritorno di Sting e il secondo Stadium Stampede

Ma non è tutto: Double Or Nothing 2021 sarà anche teatro del ritorno di Sting in un tradizionale match di wrestling. L’Icona farà nuovamente coppia con il pupillo Darby Allin, ma stavolta non si tratterà di uno Street Fight “cinematografico” come quello visto a Revolution, ma di un vero e proprio tag team match, disputato live sul ring del Daily’s Place. Gli avversari di Allin e dello Stinger, in quello che sarà il suo primo match tradizionale dopo quasi 6 anni, saranno “All Ego” Ethan Page e Scorpio Sky. Grande attesa anche per quello che potrebbe essere lo scontro definitivo nell’acerrima rivalità tra Inner Circle e Pinnacle. Le due fazioni si affronteranno infatti nella seconda edizione dello Stadium Stampede, match innovato dalla AEW che si svolgerà all’interno del TIAA Bank Field, lo stadio dei Jacksonville Jaguars. Le due compagini potranno scontrarsi in tutta la struttura: dal campo, al centro del quale verrà collocato un ring, agli spalti, senza dimenticare gli skybox, i bar e persino le toilette. Divertimento e spettacolo garantiti, in un match che potrebbe essere fatale per l’Inner Circle: se incasserà una nuova sconfitta dopo quella subita nel Blood & Guts sarà costretto a sciogliersi definitivamente.

aew

La sfida patriottica di Cody e gli altri match in programma

A completare la succulenta card dell’evento, altre sfide attese e interessanti: Cody Rhodes se la vedrà con l’emergente Anthony Ogogo, ex pugile britannico medaglia di bronzo a Londra 2012 nella categoria dei pesi medi, che finora ha usato le sue mani pesanti da boxeur per mettere tutti KO, ma stanotte dovrà dimostrare di saperci fare anche nel wrestling contro una superstar come Cody che, inviperito dalle posizioni antiamericane espresse da Ogogo, ha deciso di adottare per l’occasione il soprannome “American Dream” reso leggendario dal compianto padre Dusty. “Hangman” Adam Page cercherà di prendersi la rivincita su “The Machine” Brian Cage, dopo la sconfitta che circa 1 mese fa gli era costata il primo posto nel ranking. Infine, avrà luogo la tradizionale Casino Battle Royale, che assegnerà al vincitore un futuro match per il titolo AEW. 20 dei 21 partecipanti sono già stati annunciati, uno sarà rivelato nel corso dell’evento. E dati i precedenti, è lecito aspettarsi una bella sorpresa. Ci sono insomma tutti gli ingredienti perché Double Or Nothing sia un evento imperdibile che, nelle parole del proprietario e GM Tony Khan, “segnerà l’inizio di una nuova era per la AEW”. Gli appassionati potranno goderselo su Sky Primafila al prezzo esclusivo di 9.99 euro, in diretta alle 2.00 di stanotte e in replica alle 12-16-20 dei giorni successivi fino a giovedì.

aew

Prima un episodio speciale di AEW Dynamite

 

La domenica a tutta AEW comincerà però alle 16.15 del pomeriggio, quando su Sky Sport Arena andrà in onda il primo passaggio di un episodio speciale di AEW Dynamite, l’ultimo prima di Double Or Nothing. Nel corso del programma Miro difenderà il titolo TNT contro il giovane Dante Martin, Darby Allin sarà in azione contro Cezar Bononi, “Hangman” Page affronterà Joey Janela in un rematch del classico visto nel 2018 a All In (l’evento che piantò i semi da cui è germogliata la AEW), Scorpio Sky & Ethan Page si prepareranno al match contro Allin e Sting misurandosi contro i temibili Evil Uno e Stu Grayson del Dark Order, mentre Jade Cargill lancerà una sfida aperta. Inoltre, l’Inner Circle celebrerà i suoi momenti migliori con la presenza speciale dell’Hall Of Famer Eric Bischoff, ci sarà la cerimonia del peso per Cody Rhodes e Anthony Ogogo e Hikaru Shida verrà onorata per il suo anno di regno come campionessa AEW. Da Dynamite a Double Or Nothing, passando per il Buy In, un menu ricchissimo e irrinunciabile per ogni appassionato di wrestling. Tutto sugli schermi di Sky Sport.

aew

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche