ATP San Pietroburgo: out Lorenzi. Metz, fuori Seppi e Giannessi

Tennis
lorenzi_getty

Giornata da dimenticare per gli italiani impegnati in giro per il mondo: Lorenzi esce di scena in Russia contro il bosniaco Dzumhur, in attesa dell'esordio di Fognini. Ecatombe azzurra anche in Francia, dove vince il solo Bolelli nelle qualificazioni

Giornata nera per gli italiani impegnati in giro per il mondo. Paolo Lorenzi è stato eliminato a sorpresa nel primo turno del "St. Petersburg Open", torneo ATP World Tour 250 che si disputa sul veloce indoor di San Pietroburgo, in Russia. Il 35enne senese, numero 38 ATP e sesta testa di serie del tabellone,  ha ceduto con un doppio 7-5, in poco meno di due ore al bosniaco Damir Dzumhur, numero 55 del ranking mondiale. Lorenzi ha sprecato troppo: nel primo set, dopo essere stato avanti di 4-1 con un doppio break, si è fatto rimontare, fallendo anche tre set-point prima di soccombere all'avversario. In tabellone ci sono altri due azzurri. Thomas Fabbiano, numero 70 del ranking, debutterà contro il Netx Gen russo Daniil Medvedev, 62 del mondo, che si  è aggiudicato l’unico confronto diretto con il 28enne pugliese, disputato nel 2015 nei quarti di finale del challenger di Shanghai (cemento). Fabio Fognini, invece, numero 29 del ranking mondiale, terza testa di serie e finalista nell'edizione del 2012, esordirà direttamente al secondo turno. 

ATP Metz, fuori Seppi e Giannessi

Ecatombe azzurra al "Moselle Open", torneo ATP 250 che si disputa sul cemento di Metz, in Francia. Alessandro Giannessi, 132 ATP, è stato sconfitto al primo turno per 6-3, 6-2 dal rumeno Marius Copil, numero 86 del ranking mondiale. Non è andata meglio ad Andreas Seppi (85 del mondo), che ha resistito appena 3 game al padrone di casa Gilles Simon, che si è imposto con i parziali di 6-3, 6-0. L'unica soddisfazione per i colori italiani arriva dalle qualificazioni, dove Simone Bolelli ha centrato l'accesso al tabellone principale dopo aver sconfitto il tedesco Tobias Kamke, numero 182 ATP. Il 31enne bolognese, scivolato alla 204^ posizione mondiale è stato protagonista di una strepitosa rimonta con il punteggio di 3-6, 7-6, 7-6 in due ore e 34 minuti, sul 19enne francese Ugo Humbert, numero 505 ATP. Bolelli debutterà nel main draw affrontando lo spagnolo Marcel Granollers (135 del ranking). 

WTA Guangzhou, niente da fare per Paolini

Brutta sconfitta per Jasmine Paolini al torneo WTA di Guangzhou. L'azzura, numero 135 del ranking e alla seconda partita nel circuito, ha subito una durissima lezione da parte della estone Anett Kontaveit, terza testa di serie del tabellone, che si è imposta con i parziali di 6-0, 6-2. Paolini aveva esordito in un torneo WTA a Bastad contro Suarez Navarro vincendo un solo game.  

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche